Calciomercato Milan, ha convinto tutti: cessione bloccata

Matteo Gabbia ha scongiurato l’ombra del mercato che incombeva su di lui ripagando Pioli con due belle prestazioni: sarà titolare contro il Verona.

Il Milan dopo le due pessime prestazioni contro gli inglesi del Chelsea in Champions, e la vittoria in campionato contro la Juventus, si prepara ad affrontare il Verona al Bentegodi. L’arrivo di mister Bocchetti regalerà agli Scaligeri una ventata di motivazioni in più. Pioli, che deve far fronte ad una marea di infortuni, dovrà far girare la squadra come suo solito per poter portare a casa i famigerati tre punti. Non solo, l’emergenza rossonera risiede anche in difesa, dove Matteo Gabbia gareggerà dal 1′ al fianco di Tomori. Kalulu verrà schierato, invece, come terzino destro.

Matteo Gabbia
Matteo Gabbia, difensore del Milan (©LaPresse)

Matteo Gabbia allontana le voci di mercato

La poca fiducia che i tifosi rossoneri avessero riposto in Matteo Gabbia, prima del doppio confronto con il  Chelsea e la Juve, era sicuramente legata alla brutta gara di Firenze dell’anno scorso. Il numero 46 rossonero, in quel frangente, era stato complice di svarioni difensivi che condussero i giocatori della Viola a fare ben quattro reti.

Ne è passata però acqua sotto i ponti da quel lontano novembre 2021. Le due belle prestazioni di Gabbia contro Juve e Chelsea hanno ripagato la fiducia di mister Stefano Pioli e del Milan. Questa sera scenderà tra i titolari al Bentegodi mostrando la sua vera stoffa. Per di più, il difensore classe ’99, ha definitivamente allontanato l’ombra del mercato su di sé: nonostante la Sampdoria avesse espresso il suo interesse proprio su di lui, Matteo Gabbia resterà a Milanello almeno fino a giugno 2023.