Milan, sì al rinnovo: nuovo accordo fino al 2025

Firma fino al 2025 in arrivo nei prossimi giorni. Non c’è alcun problema per un accordo con il Milan. L’annuncio atteso davvero a breve

Sono i giorni di Rafael Leão e del suo rinnovo. Paolo Maldini è uscito allo scoperto: la speranza del Milan e di tutto il mondo rossonero è che la fumata bianca arrivi prima dell’inizio del Mondiale. Sarebbe un grande regalo per tutti.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

I tifosi sono stanchi delle continue voci di mercato relative al talento portoghese. Si parla di Psg, Chelsea e ora anche di Manchester United. Il rinnovo, che Leao ha voglia di firmare, spazzerebbe via ogni dubbio e farebbe felice, anche Stefano Pioli, artefice principale della sua crescita.

Il desiderio di tutti è dunque di vedere ancora all’opera, insieme, al Milan, il tecnico campione d’Italia e il portoghese. Un desiderio che chiaramente passa da nuovi contratti, da nuove firme. Non solo quelle di Leao.

Milan, una firma scontata: nuovo contratto per Pioli

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

In queste settimane toccherà anche a Stefano Pioli, uno degli artefici principali della rinascita del Milan. Il suo rinnovo non è chiaramente in discussione. Il Milan è tornato grande in Italia grazie a lui e lui è diventato grande grazie ai rossoneri. Non c’è nulla di meglio che proseguire il percorso insieme. Pioli è un punto di riferimento per ogni giocatore.

Paolo Maldini ha espresso parole di stima per il tecnico, che attualmente ha un contratto in scadenza fino al 30 giugno 2023, con opzione per un ulteriore anno. L’idea che sta prendendo sempre più piede è quella di un rinnovo per un ulteriore anno. Verosimilmente ci sarà un ritocco verso l’alto e un nuovo accordo fino al 2024 con opzione per il 2025.