Theo Hernandez: “Spero di fare ancora tanti gol al Milan”

Il gol di Theo Hernandez contro l’Atalanta è stato eletto, al Gran Galà del Calcio, come il gol dell’anno. Ecco le parole del francese.

Non c’è solo il Pallone d’Oro in questo magico lunedì di ottobre; in questo momento si sta tenendo anche il Gran Galà del Calcio. Molti i riconoscimenti della serata, ma uno in particolare farà piacere a tutti i tifosi rossoneri: si tratta di quello per il miglior gol della scorsa stagione. Il premio è stato da Theo Hernandez, grazie alla splendida rete del terzino rossonero contro l’Atalanta.

Theo Hernandez
remiazione di Theo Hernandez al Gran Galà del Calcio (©LaPresse)

Theo Hernandez: “Il gol all’Atalanta? Il più bello della mia vita”

Il gol di Theo Hernandez durante la partita contro l’Atalanta non è rimasto solo nei cuori dei tifosi rossoneri ma è stato eletto come il migliore della scorsa stagione. Il francese ha ritirato il premio e parlato al Gran Galà del Calcio rilasciando, poi, alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Se dopo quel gol ha capito subito che il Milan avrebbe vinto lo scudetto: “Onestamente no: fino all’ultima partita non sapevamo se avremmo vinto ma è stato un gol bellissimo. Quel gol ci ha portati sul 2-0.”

Se il gol con l’Atalanta è stato il più bello della sua vita: “Può essere, però, spero di fare ancora tanti gol al Milan”.

Sulla Nazionale: “È tanto tempo che volevo andare in nazionale. Sto dando tutto me stesso per andare al Mondiale. Abbiamo una squadra davvero eccezionale e fortissima e vogliamo arrivare fino alla fine”.

Sullo Scudetto e la seconda stella: “È un campionato difficile ma ci credo. Ci sono tante squadre vicine e noi dobbiamo fare quello che sappiamo”.

Sulla Champions: “Anche se siamo una squadra giovane abbiamo più consapevolezza e maturità. Ora dobbiamo lavorare tutti i giorni. Ci aspettano due partite di Champions e poi vedremo”.

Sul legame con il Milan: “La cosa meravigliosa è che la gente mi amava dal primo giorno ed è quello che mi piace. Faccio quello che so: giocare e fare felici i milanisti”.

Questo è il miglior Theo: “Questo non te lo so dire. So solo che sto lavorando ogni giorno e faccio quello che mi chiede il mister. Non so, però, che cosa succederà dopo”.

Sul gruppo: “Dobbiamo lavorare tanto per dare il massimo e vincere la seconda stella a fine stagione. Siamo una squadra giovane e dobbiamo impegnarci molto”.

Se Maldini continua a dargli consigli: “Lui mi da molti consigli: mi dice che sono ancora giovane e che devo ancora migliorare. Ci sono giorni in cui parlo con lui e mi dice cosa devo fare”.