Milan-Cardinale, idee chiare e impegno duraturo: l’annuncio ufficiale

Le dichiarazioni del numero uno del Milan. L’impegno con il club rossonero non sembra essere di breve durata. Le parole dell’americano

Gerry Cardinale torna a parlare. Lo fa da New York, intervenendo a “Invest in Sports”, convegno organizzato da Sportico.

Gerry Cardinale
Gerry Cardinale (©LaPresse)

Il numero uno di Red Bird, fresco proprietario del Milan, non può che parlare del club che ha acquistato: “Investire nel Milan è un ibrido tra le esperienze che ho vissuto con Liverpool e Tolosa – si legge su gazzetta.it -. I club ora sono aziende di entertainement. Quello che ho imparato con Yankees e Red Sox è che non puoi vincere sempre. È anche questo il bello dello sport. Il Milan ha vinto uno scudetto e le aspettative sono di rifarlo, ma in Champions ora vediamo che c’è grande differenza con la Premier League”.

Milan, investimento duraturo per Red Bird

Cardinale-Maldini-
Cardinale-Maldini (©LaPresse)

Lungo impegno – “Elliott nel Milan ha fatto un grande lavoro e io ho scelto la continuità – prosegue Cardinale -. La durata del mio impegno? Non sono preoccupato dell’exit strategy. Non investo per pensare a quando uscirò. Non puoi solo comprare un club e star fermo. La sfida è shakerarlo un po’. Non puoi andare a pistole spianate, dobbiamo capire come fare ma di sicuro possiamo dare un bel contributo”.

Differenza diritti tv in Serie A e altri grandi campionati: “C’è disparità in questo senso. Il valore dei diritti tv in Premier League è triplo rispetto all’Italia e in Liga il rapporto è di due a uno”.