Thiaw e l’esordio top contro il Verona: “Ecco il segreto per farmi trovare pronto”

Le parole del giovane difensore Malick Thiaw, che alla TV ufficiale dei rossoneri ha spiegato come comportarsi in certe situazioni.

Improvvisamente Malick Thiaw ha fatto breccia nel cuore dei tifosi milanisti. Bravo il giovane difensore tedesco a farsi trovare pronto, bravo Stefano Pioli a metterlo in campo nel momento giusto.

Thiaw
Malick Thiaw (Ansa foto)

Il classe 2001 ex Schalke 04 è stato decisivo nel finale di Verona-Milan, con due salvataggi quasi impossibili a mantenere il 2-1 per i rossoneri.

Oggi Thiaw, interpellato da Milan TV, è tornato proprio sul suo esordio col botto: “E’ successo tutto molto in fretta, non ho avuto neanche il tempo di pensare. Un momento felice, mi sono fatto trovare pronto senza pensare alle emozioni, concentrandomi solo a come aiutare la squadra ed a vincere la partita“.

Le parole di Malick Thiaw a Milan TV

Spontaneo, semplice e sincero il giovane Thiaw, che dopo il debutto di alto livello vuole pensare subito all’immediato futuro: “Ogni giorno imparo di più su questo grande club, i tifosi del Milan sono in tutto il mondo, ci seguono sempre e ho capito che ti riconoscono di più rispetto alla Germania. Sono contento di essere qui, in Italia c’è più tattica che in Bundesliga, ma mi aspettavo un campionato molto più lento di quello che è”.

Sui prossimi impegni del Milan: “L’obiettivo per me è debuttare anche a San Siro. Cerco di impegnarmi e convincere il mister di potersi fidare di me, abbiamo un ottimo rapporto. In Italia non ci sono partite semplici, il Monza per esempio ci metterà in difficoltà. Giocare contro il Milan è una motivazione extra per tutti, ma ci stiamo preparando bene”.