Milan, nuovo premio per Maldini: è miglior manager d’Europa del 2022

Maldini ha ricevuto un riconoscimento importante nell’ambito del Golden Boy 2022: gli viene reso merito per quanto fatto da dirigente del Milan.

Se la squadra rossonera è tornata in Champions League e poi ha anche vinto lo Scudetto, tanti meriti sono di Paolo Maldini. Il suo operato da direttore tecnico è stato veramente buono, i risultati parlano da soli. Con Frederic Massara compone una coppia dirigenziale davvero efficace e il loro lavoro sta riportando il Diavolo dove merita di stare.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©LaPresse)

Maldini sta ricevendo elogi e riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale. È sempre stato stimato quando era un calciatore e si impose come uno dei migliori difensori al mondo. Adesso viene apprezzato e rispettato come manager, cosa mai scontata perché sono tanti i grandi ex giocatori che hanno fallito provando a fare i dirigenti o gli allenatori.

Paolo Maldini Best European Manager 2022

A riprova del valore del lavoro svolto al Milan gli è stato assegnato un altro premio. Si tratta di quello di Best European Manager, che si è aggiudicato in occasione della conferenza stampa per l’assegnazione del Golden Boy, famoso riconoscimento creato dal quotidiano sportivo italiano Tuttosport e che premia il migliore giovane dell’anno.

Nel 2021 era stato Pedri a riceverlo, mentre nel 2022 è il turno di un altro talento del Barcellona: Gavi. Il Best Italian Golden Boy invece è Fabio Miretti della Juventus. Il Golden Player Man è Karim Benzema, bomber del Real Madrid che ha appena conquistato il Pallone d’Oro. Per Andriy Shevchenko il Golden Boy Career Award.