Brahim Diaz come Savicevic: è successo 30 anni dopo

Brahim Diaz grande protagonista di Milan-Monza: emerge anche un dato decisamente interessante collegato alle due reti che ha segnato.

Fantastico Brahim Diaz a San Siro. Purtroppo nel secondo tempo ha rimediato un lieve infortunio muscolare ed è uscito, però se il Milan ha chiuso i primi 45′ sul 2-0 contro il Monza è merito suo. Infatti, è stato autore di una bella doppietta.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©LaPresse)

Il fantasista spagnolo si è dimostrato molto concreto in zona gol, non sbagliando appena ha avuto l’occasione di segnare. Adesso c’è curiosità di sapere quali saranno i tempi di recupero del problema fisico accusato, ma Stefano Pioli ha certamente ricevuto ottimi segnali da lui.

Le reti di Brahim Diaz sono state molto significative, anche perché l’ultimo numero 10 del Milan che era riuscito a segnare due gol su azione a San Siro era stato Dejan Savicevic. Il Genio aveva fatto doppietta nel 2-0 contro la Fiorentina il 7 marzo del 1993. Sono passati quasi trent’anni da allora. Il dato è veramente impressionante.

L’ex talento del Manchester City ha rotto un vero e proprio tabù. Nonostante ci siano stati dei numeri 10 di alto livello dopo Savicevic, nessuno aveva realizzato due reti su azione in campionato a San Siro.