Via libera per l’esterno: Pioli può esultare

Il Milan in estate potrebbe decidere di riportare a Milano il giocatore. Il terzino, si libera a zero e la squadra rossonera potrebbe riabbracciarlo

Sono le ore prima di Milan-Monza. Alle 18.00 la squadra di Stefano Pioli scenderà in campo per l’undicesima giornata di Serie A. 

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Il tecnico è pronto ad adottare un importante turnover. Turnover che non toccherà Theo Hernandez. Il francese, dopo l’infortunio, le ha giocate tutte. Martedì c’è un match fondamentale, un match da vincere se si vuole andare avanti in Champions League.

Per Hernandez non c’è spazio per riposare, anche perché l’alternativa Ballo-Toure non è ritenuta proprio all’altezza. In vista di stasera il vero dubbio è legato al ruolo di terzino destro. Pioli vorrebbe far riposare Pierre Kalulu ma  oggi Sergino Dest non è perfettamente inserito negli schemi tattici del Diavolo.

Parlare di problema sugli esterni è certamente troppo ma in estate, il Milan potrebbe decidere di intervenire sul mercato per migliorare la situazione e regalare a Pioli un’alternativa di spessore a Calabria ed Hernandez. Ballo-Toure, d’altronde, potrebbe essere ceduto (continua a piacere in Turchia), e Dest non essere riscattato.

Calciomercato Milan, Dalot nel mirino: lo United sceglie il sostituto

Diogo Dalot
Diogo Dalot (©LaPresse)

Le occasioni sul mercato non mancano. Ve ne parliamo da tempo, in estate, Diogo Dalot, tanto stimato da Piolipotrebbe essere libero di accasarsi a zero. Il portoghese, che tanto bene fece a Milano, giocando sia a destra che a sinistra, attualmente ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Su di lui c’è da registrare l’interesse anche da parte di Juve, Roma e Barcellona.

Il Manchester United appare rassegnato a perdere Dalot, tanto che ci sarebbe già il prescelto per la sostituzione. Secondo SkySports, i Red Devils avrebbero messo gli occhi su Jeremie Frimpong, classe 2000 olandese, che si sta mettendo in mostra, con la maglia del Bayer Leverkusen. In dieci partite di campionato, sono state bene quattro i gol dell’esterno. Può dunque essere il 21enne il dopo Dalot a Manchester.