Tenta il recupero: rientro previsto per Milan-Fiorentina

Il giocatore potrebbe rientra in vista di Milan-Fiorentina, l’ultima partita dell’anno prima della pausa per i Mondiali. Il punto

Sono sei le partite che separano il Milan dalla sosta per il Mondiale in Qatar. Poi si tornerà a gennaio. Il match più importante è certamente il prossimo, quello di stasera, contro la Dinamo Zagabria. Vincere significherebbe potersi giocare la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Poi domenica toccherà al Torino, prima dell’ultima partita europea contro la Dinamo Zagabria. Il calendario è ricco e si continuerà a giocare ogni tre giorni. Sabato 5 novembre si ospiterà lo Spezia, prima dell’infrasettimanale in campionato contro la Cremonese. Si chiuderà il 2022 contro la Fiorentina, in programma il 13 novembre.

Milan-Fiorentina, l’attaccante ci sarà

Un match complicato, al quale punta Nico Gonzalez. Il giocatore, infortunatosi contro l’Inter ‘è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno escluso lesioni muscolo-tendineee a carico dei distretti analizzati. Il calciatore verrà rivalutato nel corso dei prossimi giorni’.

Secondo quanto riportano in Argentina, il giocatore potrebbe rivedersi in campo contro la Salernitana o al massimo contro i rossoneri. L’attaccante potrebbe dunque essere presente a San Siro.