Nuovo asse Milan-Lille: l’attaccante “chiama” i rossoneri

Il club rossonero sta seguendo più centravanti in vista del mercato estivo 2023: uno si dice pronto per militare in una squadra di alto livello.

Zlatan Ibrahimovic lavora sodo per tornare in campo a gennaio 2023 e il Milan lo sta aspettando, ma ci saranno tante considerazioni da fare. Innanzitutto bisognerà vedere quali saranno le sue condizioni, la tenuta fisica che riuscirà avere e che apporto saprà dare alla squadra. Ci sono tante incognite.

Paolo Maldini Frederic Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Non è escluso che il 41enne svedese opti per il ritiro al termine della stagione. Paolo Maldini e Frederic Massara si faranno trovare pronti. Non a caso per questa stagione hanno ingaggiato Divock Origi come alternativa a Olivier Giroud. Il belga sta finalmente bene a livello fisico e si è sbloccato nella partita di campionato vinta contro il Monza, può dare tanto.

La dirigenza nei prossimi mesi valuterà come comportarsi per quanto riguarda il ruolo di centravanti. Con l’eventuale ritiro di Ibra, è probabile che venga preso un rinforzo. Da capire se verrà fatto un investimento sostanzioso oppure se si ricorrerà al mercato delle occasioni low cost.

Calciomercato Milan, colpo dal Lille per l’attacco? Affare difficile

Chi non è sicuramente un attaccante dal basso prezzo è Jonathan David, per il quale serviranno oltre 40 milioni di euro. Da tempo il 22enne del Lille è seguito dal Milan, ma intavolare una trattativa non è semplice. Ci sono alcune società importanti d’Europa che hanno messo gli occhi su di lui e che sono pronte a spendere nel 2023.

Jonathan David
Jonathan David (©Ansa Foto)

Intervistato da Sky Sports, il bomber canadese ha parlato in questi termini del suo futuro: “Guardavo sempre il calcio europeo in TV e l’obiettivo era andare in Europa. Il prossimo passo è crescere, avere più ambizioni e un club più grande. Ogni calciatore vuole giocare in una squadra importante nella sua vita. Se avessi la possibilità di farlo, ci proverei sicuramente”.

David vuole lasciare il Lille, si sente pronto per uno step in avanti nella sua carriera. Interpellato su Premier League e Liga come possibili destinazioni, ha così risposto: “Sono due campionati diversi, ma sono sicuro di potermi adattare a entrambi. L’esperienza avuta in Francia mi aiuterà molto ad adattarmi velocemente altrove”.

Il 22enne nato a New York ha messo insieme 9 gol e 3 assist in 12 presenze in questa stagione. Continuando con questo rendimento, certamente si guadagnerà l’offerta di un club importante per l’estate 2023. Vedremo se il Milan si farà avanti oppure lascerà campo libero alla concorrenza. Il Lille, ovviamente, cercherà di massimizzare il ricavo della sua cessione e spera in un’asta. Ultimamente si è parlato soprattutto di Manchester United, Arsenal e Chelsea.