Doppia firma, il Milan esulta: accadrà entro la fine dell’anno

Ottima notizia per il Milan e per i suoi tifosi. Arriverà presto una doppia firma contrattuale tanto attesa e meritata per entrambi.

Per il Milan la questione rinnovi contrattuali è sempre annosa e particolarmente faticosa. Basti guardare agli ultimi campionati, quando il club ha perso a costo zero calciatori non desiderosi di prolungare.

tifosi milan
Tifosi a Casa Milan (©LaPresse)

Donnarumma, Calhanoglu e Kessie sono esempi di come a volte, senza una mossa preventiva ed azzeccata, si rischi di compromettere il futuro e la permanenza di elementi importanti.

Il Milan ha però imparato la lezione e sta accelerando per quanto riguarda ben due rinnovi importantissimi: entrambi dovrebbero essere formalizzati entro fine 2022.

Pioli e Giroud prossimi alla firma: a breve le fumate bianche

I due rinnovi annunciati oggi dalla Gazzetta dello Sport sono quelli di mister Stefano Pioli e del suo scudiero offensivo più fedele, Olivier Giroud.

Stefano Pioli e Olivier Giroud (©LaPresse)

Entrambi sono in scadenza a giugno prossimo, ma verranno presto blindati dal club. Nessun dubbio per Pioli, confermatissimo nel ruolo di guida tecnica. La firma sul nuovo contratto del tecnico arriverà durante la sosta per i Mondiali, nel mese di novembre. Non c’è trattativa che tenga: Pioli è impaziente di prolungare almeno fino al 2024.

Giroud invece al Mondiale ci andrà, come punta d’esperienza della sua Francia. Per questo motivo la firma ufficiale sul rinnovo dell’attaccante slitterà a fine dicembre. Un regalo di Natale per lui e per i suoi tifosi, che in questi mesi hanno imparato ad amare la leadership e le qualità di ‘Oliviero lo sparviero’.

Per entrambi i milanisti i nuovi contratti dovrebbero economicamente ricalcare quelli già in essere. Prevarrà l’amore per il Milan e per il progetto tecnico rispetto alla curiosità verso altre sfide.