Mister confermato e fuga dalla Spagna: il Milan fiuta l’affare

Il giocatore potrebbe presto cambiare aria: per caratteristiche e qualità sarebbe il profilo ideale per il Milan di Stefano Pioli. Il punto

14 partite e 0 gol. E’ questo il rendimento di uno dei talenti più puri del calcio portoghese. Un paio di anni fa era considerato l’erede di Cristiano Ronaldo, non certo per caratteristiche ma come importanza all’interno del progetto tecnico della Nazionale.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Ci ha puntato molto Jorge Mendes, che lo ha portato a Madrid, sponda Atletico. Oggi Joao Felix non ha certamente espresso tutto il suo potenziale, che aveva portato i Colchoneros a spendere più di 100 milioni di euro per strapparlo al Benfica.

Nell’ultima gara di Champions League, che ha sancito l’eliminazione dell’Atletico, ha giocato solamente gli ultimi minuti. Il classe 1999 ha di fatto perso il posto da titolare: anche in Liga, ormai, non gioca dal primo minuto da diverso tempo. L’ultima volta è successo contro il Real Madrid.

E’ crisi nera per il campione portoghese, che ha voglia di cambiare aria. E’ evidente che qualcosa tra il giocatore e Diego Simeone si siano rotto. Oggi l’argentino non appare intenzionato a puntare su Felix.

Milan, via con Simeone: Pioli pronto a plasmarlo

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Le ultime notizie provenienti dalla Spagna sostengono che il Cholo sia destinato a rimanere nella Capitale. Con la conferma di Simeone, un addio del portoghese sarebbe davvero inevitabile.

Difficile capire quanto possa valere oggi Felix, che non viene da stagioni facile. I Colchoneros, però, hanno dimostrato di essere aperti ad operazioni ‘fantasiose’, come prestiti biennali e pagamenti dilazionati su più anni.

Joao Felix è stato accostato al Milan negli ultimi giorni. Il talento del portoghese non è certo in discussione ed è evidente che potrebbe essere davvero il profilo giusto per una squadra, che ha dimostrato di puntare su giocatori di qualità, che hanno riscontrato delle difficoltà. Con Stefano Pioli, Felix potrebbe davvero ritrovarsi.