Calciomercato Milan, vogliono il bomber: minaccia spagnola

Il Milan deve guardarsi dall’assalto di un altro club per l’obiettivo in attacco, che potrebbe essere la scelta giusta per il futuro.

I piani per il mercato del Milan del futuro sono vari. Anche se già si conoscono le priorità per il 2023, ovvero la ricerca di un centravanti giovane e di prospettiva che possa dare il cambio agli attuali attaccanti over-30.

maldini massara
Paolo Maldini e Ricky Massara (©LaPresse)

Diversi i profili che Paolo Maldini e Frederic Massara stanno certamente valutando. L’idea è quella di ingaggiare un attaccante giovane ma di spessore, con quelle caratteristiche ideali per il progetto tecnico rossonero degli ultimi anni.

Uno dei nomi più gettonati arriva dall’Inghilterra. Ovvero quello di Armando Broja, attaccante albanese classe 2001 in forza al Chelsea, proveniente da un paio di stagioni esaltanti in prestito prima del ritorno alla casa base.

Broja, il Milan c’è. Ma occhio all’Atletico Madrid

L’ultima notizia sembra essere poco positiva però in tal senso. Pare che dalla Spagna sia spuntata una concorrente importante per il Milan, ovvero il ricco Atletico Madrid.

La squadra di Diego Simeone, proprio come il Milan, è alla ricerca di giovani rinforzi in attacco. Broja piace agli iberici per via della sua imponente fisicità e dell’ottima qualità sotto porta.

Armando Broja
Armando Broja (©LaPresse)

Un investimento da 30-35 milioni di euro non semplice per il club rossonero, sia per i costi che per la concorrenza. Maldini però proverà a sfruttare i buoni rapporti con la dirigenza Chelsea, dopo i vari affari degli scorsi anni tra i due club, come gli ingaggi di Giroud o Tomori. Si preannuncia la classica estate calda da questo punto di vista.