San Siro, costi shock per l’elettricità: Milan e Inter corrono ai ripari

Dati clamorosi sui consumi di luce ed elettricità presso lo stadio di San Siro nei giorni delle partite, bolletta salatissima per i club.

In questo periodo gli italiani hanno timore di una cosa in particolare: le bollette dell’energia. Il caro vita e l’inflazione, unite allo scoppio della guerra in Ucraina, hanno letteralmente fatto esplodere i costi per luce e gas.

san siro
Stadio San Siro (Ansa foto)

Famiglie ed imprese sono in netta difficoltà già da mesi, tanto da far attuare al Governo un piano per il risparmio energetico, buono sia per l’ambiente che per limitare i consumi.

Proprio in tal senso, il Corriere della Sera ha rivelato i costi che, in questo periodo storico, Milan ed Inter saranno costrette a dividersi per i consumi dell’elettricità durante le partite casalinghe a San Siro.

Una partita a San Siro costa dieci volte il consumo annuo di una famiglia

La società M-I Stadio, ovvero la controllante gestita da Milan ed Inter che si occupa dell’impianto di San Siro, dovrà provvedere a bollette salatissime. Basti pensare che solo una partita in serale al ‘Meazza’ arriva a costare più di 12 mila euro di luce.

Numeri shock e spaventosi, basti pensare che un singolo match inficia sulla bolletta dieci volte più del consumo medio annuo di una famiglia italiana.

Bollette salate per Milan e Inter (Pixabay)

Il CorSera è molto specifico sui dati di consumo dello stadio milanese: Una partita in notturna «divora» in media 25 mila kWh, con le luci a incidere per il 40% attraverso fari, tabellone del punteggio e cartelloni pubblicitari: applicando l’attuale tariffa serale del mercato energetico tutelato (0,491 euro/kWh), la spesa ammonta a 12.275 euro, a cui si deve aggiungere il costo del gas per il riscaldamento di spogliatoi e aree ristorazione”.

Milan ed Inter correranno però ai ripari. Oltre ad adeguarsi alle disposizioni della Lega, che prevede la riduzione dei consumi di illuminazione già da inizio settembre, si punta ad un sistema innovativo ed ecologico per il futuro stadio.

L’impianto moderno che i due club intendono costruire si avvarrà di pannelli fotovoltaici, una struttura ‘green’ che tenderà ad abbattere sia i costi per l’energia, sia l’inquinamento ambientale.