Milan-Salisburgo, scelto l’arbitro: ha fatto arrabbiare la Juve

Ecco la designazione arbitrale per il Milan di Champions League contro il Salisburgo, in programma mercoledì alle ore 21 a San Siro

Non c’è molto tempo per leccarsi le ferite. Per il Milan già domani sarà vigilia di Champions League. Mercoledì i rossoneri affronteranno il Salisburgo per l’ultima giornata della fase a gironi.

Antonio Mateu Lahoz
Antonio Mateu Lahoz (©LaPresse)

Come l’anno scorso il cammino di Tonali e compagni è stato condizionato dalle direzioni arbitrali non sempre all’altezza. I tifosi del Milan non hanno certo dimenticato il match contro il Chelsea, a San Siro, dove Tomori era stato espulso ingiustamente per un contatto con Mount che aveva portato al calcio di rigore.

Soprattutto in Europa, dunque, i sostenitori del Diavolo prestano molto attenzione alle designazioni arbitrali. Per la partita contro il Salisburgo è stato scelto Antonio Mateu Lahoz.

Il fischietto spagnolo sarà assistito da Pau Cabriàn Devìs e Roberto del Palomar. Il IV uomo sarà Ricardo de Burgos; al Var, invece, ci sarà Alejandro Hernàndez, con il tedesco Bastian Dankert al’Avar. Ricordiamo che al Milan basterà un pareggio per conquistare il passaggio del turno agli ottavi di finale.

Milan, arbitra Lahoz: grave errore con la Juve

Antonio Mateu Lahoz
Antonio Mateu Lahoz (©LaPresse)

Con il Milan non ci sono precedenti per il fischietto spagnolo, che in questa Champions League ha però arbitrato le italiane. E’ stato il direttore di gara del match in Israele tra Maccabi Haifa e Juventus.

Un incontro in cui Lahoz non ha assegnato un rigore netto per fallo su Juan Cuadrado. La partita, poi, come è noto, è terminata con il ko per 2 a 0 dei bianconeri.