Mondiali, Milan: convocazione a sorpresa per un calciatore rossonero

Un giocatore del Milan potrebbe andare al  Mondiale: opportunità incredibile per il calciatore rossonero che potrebbe finire tra i convocati della sua Nazionale.

Il Milan è con la testa alla sfida di domani contro il Salisburgo, in cui si giocherà l’ingresso alla fase ad eliminazione diretta della UEFA Champions League. Stefano Pioli, fresco di rinnovo fino a giugno 2025 con i rossoneri, tenterà il tutto per tutto con gli austriaci. Qualcuno tra i calciatori del Milan, però, potrebbe essere distratto da un’opportunità dell’ultimo secondo.  Si potrebbe profilare, per uno dei ragazzi di Pioli, una concreta chances di giocarsi il Mondiale. L’infortunio di un titolarissimo della propria Nazionale potrebbe fare da apripista alla sua convocazione. Ecco di chi si tratta.

Giocatori del Milan
Giocatori del Milan (LaPresse)

Francia, infortunio Kimpembe: salta la Juve

Domani nell’incontro di Champions League tra Juventus e Psg, allo Stadium, non ci sarà Kimpembe. A comunicarlo ufficialmente è stato proprio il Paris Saint-Germain sul proprio sito ufficiale. A quanto pare il difensore è stato costretto a fermarsi per un problema al tendine d’Achille, che lo ha obbligato a restare a Parigi saltando la trasferta di Torino. Sicuramente il problema non si circoscriverà all’incontro di domani: per il difensore ci sono serie possibilità di non giocarsi il Mondiale in Qatar. Questo il testo del comunicato: “Presnel Kimpembe ha accusato un fastidio al tendine d’Achille destro, a seguito di una botta, e rimarrà al Training Center per svolgere tutte le eventuali cure”.

Francia: convocazione per Kalulu?

A tre settimane dall’inizio dei Mondiali in Qatar la notizia dell’infortunio di Kimpembe (unito a quelli di Kanté e Pogba) non lascia presagire nulla di buono. Davanti all’ennesimo forfait per Didier Deschamps, l’allenatore potrebbe pensare di portare in Qatar proprio uno dei ragazzi di Pioli: Pierre Kalulu. Per il difensore della Nazionale Under-21, le ultime due stagioni sono state consacranti. Da quando gioca al Milan ha avuto modo di crescere esponenzialmente, fino a diventare uno degli irrinunciabili di Pioli. All’occorrenza terzino destro, Pierre Kalulu ha mostrato solidità e duttilità: qualità che potrebbero risultare utili alla Francia, Nazionale che sta continuando a perdere pezzi a destra e a sinistra.