Milan-Salisburgo, occhio ai gialli: sono tre i diffidati

Sono ben tre i rossoneri che rischiano la squalifica in vista dell’eventuale match di andata degli ottavi di finale di Champions League

Ci si sta pian piano avvicinando alla sfida di stasera contro il Salisburgo, che ha ovviamente un’importanza fondamentale nell’economia della stagione del Milan. A San Siro i rossoneri devono almeno pareggiare per andare avanti nella competizione.

Milan
Milan (©LaPresse)

Se il Diavolo riuscirà a non perdere contro la formazione austriaca avrà finalmente in tasca l’accesso agli ottavi di finale, che nel caso giocherà contro una delle squadre qualificate come prime. In ogni caso si tratterebbe dunque di una sfida già molto difficile perché le prime sono, per il momento, tutte avversarie di grandissimo spessore e di livello.

Sarebbe ancora più difficile se i rossoneri non dovessero essere al completo per quelle sfide, che si giocheranno poi nel 2023. Stefano Pioli dovrebbe recuperare giocatori importanti per quelle date, ma rischierebbe di non poterne schierare altri a causa delle squalifiche. Infatti sono ben tre i diffidati del Milan in vista del match di oggi. Si tratta di Fikayo Tomori, Rade Krunic e Fodé Ballo-Touré.

Il difensore inglese è titolare e ci sono buone chance che lo sia anche il centrocampista bosniaco, per cui i due dovranno stare molto attenti. Il terzino ex Monaco invece non partirà titolare e sotto questo punto di vista può stare tranquillo.