Clamoroso addio al calcio, sabato prossimo l’ultima partita

Decisione a sorpresa del maxi giocatore! Ha annunciato attraverso un video il suo addio calcio. I tifosi sono increduli!

Un fulmine a ciel sereno, ma Gerard Pique ha ormai preso la sua decisione definitiva. Lascerà il calcio, e lo farà precisamente sabato nella gara tra Barcellona e Almeria. All’età di 35 anni, appende gli scarpini al chiodo una leggenda blaugrana e mondiale. A quanto pare, la scelta era nell’aria, ma nessuno si aspettava arrivasse con questa celerità.

Giocatori Barcellona
Giocatori Barcellona (©LaPresse)

Dopo ben 14 anni passati tra le fila del Barcellona (25 se contiamo le giovanili) Gerard ha fatto intendere a chiare lettere che non ci saranno altri club nel suo cammino, e che quindi si chiude definitivamente qui la sua carriera. “Ho deciso che è ora di chiudere questo cerchio. Ho sempre detto che dopo il Barcellona non ci saranno altre squadre, e sarà così” ha dichiarato il difensore, uno tra i più forti di sempre.

I tifosi blaugrana sono rimasti increduli dinnanzi alla notizia, ma sabato finirà un’era, un’era dal nome Gerard Pique. Il giocatore aveva vissuto un periodo parecchio trambusto dopo il divorzio con l’ex moglie Shakira, adesso sembra pronto ad una nuova vita in tutti sensi, abbandonando quella da calciatore. Pique ha anche rinunciato allo stipendio rimanente sino al 30 giugno 2023, termine di scadenza dello stesso. La risoluzione del contratto avverrà la prossima settimana.

La lettera di addio al calcio

“In questi mesi si è parlato molto di me, ma sono stato zitto, ora tocca parlare me. Come sapete tutti, sono da sempre del Barcellona. Il calcio ha fatto parte della mia vita da sempre: ho sempre voluto essere un giocatore del Barça. Ultimamente ho pensato molto al piccolo Gerard, a cosa avrebbe pensato se gli avessero detto che avrebbe realizzato tutti i suoi sogni.

Gerard Pique
Gerard Pique (©LaPresse)

Arrivare in prima squadra, vincere titoli, essere campione d’Europa, del Mondo. Che avrei giocato vicino ai migliori di sempre, che sarei stato capitano. Sono entrato nel Barcellona 25 anni fa, sono andato via e sono tornato. Il calcio mi ha dato tutto, il Barcellona mi ha dato tutto. I tifosi mi hanno dato tutto.

E ora che ho realizzato tutti i miei sogni, sento che è arrivato il momento di chiudere questo cerchio. Ho sempre detto che non avrei mai giocato in un altro club che non fosse il Barça. E così sarà. Questo sabato giocherò la mia ultima partita al Camp Nou. Sarò per sempre tifoso, trasmetterò l’amore per il club ai miei figli. E mi conoscete: prima o poi tornerò. Ci vediamo al Camp Nou. Visca el Barça sempre”.