Calciomercato Milan, la volontà è chiara: ma c’è ancora una piccola speranza

Le ultime sul calciatore che il Milan sta seguendo in questi mesi, vista la sua condizione non ancora idilliaca nel proprio club.

Il mercato di gennaio si avvicina passo dopo passo. La chiusura temporanea dei campionati, per via dell’inizio dei Mondiali in Qatar, avvicinerà di fatto i tempi per le trattative ed i dialoghi.

panchina Milan
La panchina del Milan (Ansa foto)

Tanti i calciatori che, per esigenze contrattuali o di stabilità, potrebbero cambiare aria. Non solo affari low-cost o prestiti dell’ultima ora, ma questa sessione potrebbe nascondere sorprese.

Il Milan non a caso sta sondando il mercato degli scontenti, coloro che giocano poco nelle squadre di appartenenza e potrebbero di fatto fare una scelta diversa a gennaio 2023.

De Paul nel mirino del Milan, ma da Madrid assicurano: “Ama l’Atletico”

Rodrigo De Paul è l’esempio di questo tipo di calciatore. Ovvero un talento importante, che già si è affermato in Italia ai tempi dell’Udinese, ma pronto a cambiare aria qualora la sua situazione a Madrid non migliori.

Negli ultimi mesi Diego Simeone ha scelto di tenerlo spesso in panchina. De Paul non l’ha presa bene, visto anche il Mondiale alle porte, e per questo non sarebbe così impossibile un suo addio improvviso.

Ma da Madrid sono sicuri: “De Paul è innamorato dell’Atletico e non vuole andarsene per nessuna condizione“. L’affermazione di Matteo Moretto, giornalista che lavora tra Italia e Spagna, è piuttosto chiara. Dunque si allontana un ritorno in Serie A imminente per l’argentino.

Moretto però ha specificato che questo rappresenta lo stato attuale delle cose, con De Paul pronto a sposare ancora il progetto Atletico. Ma una sua cessione non è da escludere a priori nel 2023, soprattutto se lo spazio e la considerazione a Madrid dovessero nuovamente calare e diventare poco attraenti per l’ex Udinese.