Milan, già a San Siro: doppio colpo in avanti

Due giocatori mercoledì hanno calcato il campo di San Siro, colpendo Paolo Maldini e Frederic Massara. Entrambi sono sul taccuino del Diavolo

E’ ancora vivo il successo del Milan contro il Salisburgo. Un 4 a 0 che ha fatto gioire i tifosi e che ha portato Olivier Giroud e compagni agli ottavi di finale di Champions League.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

C’è attesa per conoscere chi sarà il prossimo avversario europeo della squadra di Stefano Pioli. I sorteggi sono in programma lunedì ma si tornerà in campo solamente a febbraio. C’è tempo, c’è una pausa mondiale e un calciomercato di mezzo.

A gennaio il Milan potrebbe decidere di regalare a Stefano Pioli un paio di rinforzi per allungare la rosa. Sono diversi i calciatori monitorati dal Diavolo. Un paio di questi – come è possibile leggere su Tuttosport – ha giocato mercoledì sera a San Siro, con la maglia degli austriaci del Salisburgo.

Nonostante il 4 a 0 subito non hanno sfigurato. Il nome di Noah Okafor è sul taccuino di Paolo Maldini e Frederic Massara ormai da tempo. E’ un attaccante di movimento che può giocare in tutti i ruoli della trequarti. In 20 partite stagionali ha realizzato nove goal, tre dei quali in Champions League, nelle prime tre giornate.

Calciomercato Milan, occhi puntati a Salisburgo: non solo Okafor

 

Okafor
Okafor (©LaPresse)

Come detto, Okafor non è l’unico giocatore del Salisburgo finito nel mirino del Milan. Il quotidiano in edicola stamani parla anche dell’interessamento per Luka Sucic. Il classe 2002, schierato trequarti mercoledì scorso ha impegnato Tatarusanu un bel tiro da fuori. Il 20enne può occupare diversi ruoli del centrocampo, giocando anche mezzala e regista. Sucic è ancora a caccia del primo stagionale