Milan, colpo in difesa e beffa alla Juve: stasera sarà a San Siro

E’ atteso a San Siro il calciatore, che tanto piace al Milan. Il difensore, valutato circa 20 milioni di euro, è da tempo nel mirino dei rossoneri ma anche della Juve

Sarà l’osservato speciale. Stasera il Milan di Stefano Pioli sarà impegnato a San Siro contro lo Spezia, in un match valevole per la tredicesima giornata di Serie A. Vincere è la parola d’ordine.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Un successo permetterebbe a Theo Hernandez e compagni di accorciare sulle squadre in lotta per lo Scudetto. Nel weekend si giocano, infatti, anche Atalanta-Napoli, Roma-Lazio e Juventus-Inter. Un’occasione più unica che rara per guadagnare punti.

L’ultima volta che lo Spezia si presentò a San Siro, però, non finì bene: tutti i tifosi hanno bene in mente la partita dello scorso campionato contro i liguri. Tutti hanno in mente il grave errore dell’arbitro Serra che non diede la possibilità a Messias di segnare il gol del vantaggio.

Stasera ci sarà uno Spezia diverso, con un nuovo allenatore, Luca Gotti, che fatica terribilmente in trasferta, dove non ha mai fatto punti.

Sarà una partita particolare, perché di fronte i rossoneri potrebbero trovarsi Daniel Maldini. Il fantasista si è trasferito in Liguria in estate ma fin qui ha trovato poco spazio, stasera il tecnico ex Udinese potrebbe concedergli un minutaggio maggiore.

Milan, occhi puntati sul difensore

Kiwior
Kiwior (©LaPresse)

La squalifica di Nikolaou, poi, potrebbe permettere a Caldara di giocare. Chi scenderà in campo certamente è, invece, Jacub Kiwior. Il 22enne polacco è un punto fermo dello Spezia e non è un caso che abbia giocato da titolare tutte le 14 partite stagionali, di Serie A e Coppa Italia. Gotti non ci rinuncia mai. Stasera, verosimilmente, sarà il centrale di una difesa a tre ma il calciatore ha dato prova di potersi destreggiare anche da mediano.

Il suo nome è da tempo accostato al Milan. Le operazioni Caldara e Maldini hanno permesso ai rossoneri di guadagnare una sorta di prelazione su di lui ma il prezzo è già alto. Lo Spezia vuole non meno di 18/20 milioni di euro. Sul calciatore classe 2000, d’altronde, l’interesse non manca: oltre ai rossoneri piace a Roma e Juventus. Stasera sarà un modo per vederlo all’opera da vicino.