Milan, l’ex su Pioli: “Lo devo ringraziare. E su Maldini e Massara…”

L’attaccante ha speso parole al miele per il tecnico rossonero e anche per la dirigenza: il suo ricordo è molto positivo

L’ottimo lavoro della dirigenza e dello staff del Milan viene notato da tutti. Ad apprezzare le competenze e le qualità umane degli uomini chiave della società rossonera non sono solo i tesserati, ma anche chi ha lasciato il club.

Maldini e Pioli
Maldini e Pioli (©LaPresse)

Evidentemente sia Maldini e Massara che Pioli sono stati in grado di lasciare bei ricordi nella testa dei giocatori che hanno vestito la maglia del Diavolo ultimamente, anche se hanno poi preso altre strade. E’ il caso di un giocatore che ha lasciato Milanello nello scorso mercato di gennaio, dopo soli sei mesi in rossonero, e che la scorsa settimana ha affrontato il Milan da ex. Stiamo parlando del 21enne Pietro Pellegri.

Il giovane attaccante era stato prelevato dal Monaco ma ha collezionato soltanto sei presenze senza segnare nessun gol in rossonero. Lo scorso gennaio si è quindi trasferito al Torino per riunirsi al tecnico che lo ha lanciato, ovvero Ivan Juric. Al Corriere di Torino Pellegri ha commentato proprio la sfida della scorsa domenica: “Abbiamo superato una grande squadra, conta questo per il mio Toro”.

Pellegri ha un ricordo positivo: “Al Milan solo ricordi belli”

Al classe 2001 rimane però un ricordo positivo della seppur breve esperienza con il Diavolo: “Per quanto mi riguarda ho ricordi belli, stimo tantissimo Paolo Maldini e Frederic Massara, grandi professionisti e persone eccezionali. Dovrò poi sempre ringraziare Pioli, senza dimenticare molti miei ex compagni”.