Milan, Pioli rischia di perderlo: dalla Spagna insistono

Futuro in bilico per il giocatore: dalla Spagna sono certi ma tutto dipenderà da lui. Pioli potrebbe perdere una pedina importante del suo scacchiere

Stasera è pronto a tornare a giocare titolare. Dopo essere rimasto in panchina per tutta la partita, contro il Salisburgo, Pioli lo rilancerà dal primo minuto.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Brahim Diaz sarà così uno dei protagonisti della sfida del Milan di San Siro, contro lo Spezia. Lo spagnolo, salvo sorprese, verrà schierato sulla trequarti insieme a Rafael Leao e Junior Messias, alle spalle di Divock Origi.

Il giocatore si è messo alle spalle i problemi al gluteo e ha voglia di segnare a San Siro dopo averlo fatto contro l’Udinese alla prima giornata e poi contro Juventus e Monza (2 volte). Il numero dieci è così a quattro gol e un assist, in dieci partite di Serie A. Un avvio davvero ottimo dopo le difficoltà dello scorso anno. Brahim Diaz sta recitando un ruolo da protagonista nonostante l’arrivo di Charles De Ketelaere.

Milan, futuro nelle mani di Diaz ma in Spagna sono certi

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©LaPresse)

Il futuro del calciatore, però, resta tutto da scrivere. Dopo il terzo anno di prestito, lo spagnolo è pronto a far ritorno a casa. A Stefano Pioli farebbe piacere continuare ad allenarlo ma da Madrid hanno idee diverse.

Il Real appare soddisfatto della crescita del suo giocatore ed è pronto a riaccoglierlo. Asensio potrebbe presto dire addio ai blancos, così come Hazard. Brahim Diaz, come scrive As, potrebbe così completare il reparto insieme a Vinicius, Rodrygo e Valverde.

Il futuro di Brahim Diaz, che si trova bene a Milano, resta comunque nella mani dello stesso calciatore. Sarà lui a decidere dove giocare ma è evidente come il Real rappresenti un sogno per chiunque, soprattutto se sei spagnolo.