Calciomercato Milan, idee chiarissime: colloqui a breve

Secondo l’esperto di mercato, il club ha le idee chiarissime sul suo giocatore. Presto ci saranno le prime discussioni sul futuro. Milan avvisato!

Il Milan da tempo sta ricercando il profilo più adatto per sostituire con qualità Theo Hernandez all’occorrenza. E’ ormai evidente come Fode Ballo-Touré abbia dei limiti importanti, e non sia all’altezza del difficile compito. Non a caso si parla ormai da mesi di un suo possibile trasferimento, con il Galatasary club maggiormente interessato.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Chissà che gennaio non sia la finestra giusta per la cessione di Fode, ma è chiaro che il Milan deve prima trovare un sostituto. Nelle ultime settimane si è fatto in particolare il nome di un giocatore del Barcellona come perfetto vice Theo. Si tratta di Alejandro Baldè, il giovanissimo ormai pupillo di Xavi Hernandez.

Il classe 2003 è un ragazzo di enorme prospettiva e dal talento purissimo. Nonostante la giovane età, conta già diverse presenze tra i grandi in maglia blaugrana. Il Milan, in realtà, lo segue da diversi anni. Nel 2019, per la prima volta, gli scout rossoneri si sono accorti di lui, ma la sua scalata nelle giovanili del Barcellona è stata ammirevole e adesso Laporta ha intenzione di puntare su di lui per il futuro.

Il contratto è in scadenza nel 2024, e la notizia di Fabrizio Romano sembra spegnere ogni possibilità per il Milan.

Baldé, futuro deciso

Giorni fa era arrivata notizia da El Nacional di un forte interessamento per Baldè di diversi top club. Milan, ma non solo. Anche Bayern Monaco, Chelsea e Manchester United. Tutti questi club avrebbero avuto contatti concreti con Jorge Mendes, procuratore del giovane calciatore spagnolo. Ma sembra davvero difficile che Alejandro possa lasciare la Spagna.

Alejandro Balde
Alejandro Balde (©LaPresse)

Come riportato da Fabrizio Romano, il Barcellona ha fatto capire a chiare lettere che Baldé è un calciatore importante per il presente e il futuro del club. La pianificazione è delineata, con la dirigenza blaugrana che prestò comincerà le discussioni per il rinnovo del classe 2003.

Laporta non ha la minima intenzione di farsi scappare un talento così importante. Milan, e gli altri club interessati, saranno molto probabilmente costretti a cambiare obiettivo. Ma a prescindere, non sarebbe stato facile per Paolo Maldini e Frederic Massara mettere le mani sul giovane spagnolo. Nella sventurata ipotesi di cessione, il Barcellona chiederebbe una barca di soldi!