Spagna ai Mondiali, le convocazioni dell’algoritmo: c’è un milanista

Il quotidiano spagnolo ha puntato su un algoritmo per creare la lista dei 26 convocati in vista del Mondiale di Qatar 2022.

Quasi tutte le Nazionali hanno già diramato le liste dei convocati per l’attesissimo Mondiale che inizierà tra dieci giorni in Qatar, rassegna iridata che si svolge nell’insolito periodo autunnale.

spagna
La nazionale spagnola (©LaPresse)

Manca ancora l’ufficialità dei convocati della Spagna, una delle squadre più quotate per vincere la Coppa del Mondo. Il c.t. Luis Enrique sta sciogliendo le riserve e ad ore annuncerà i 26 fortunati che partiranno per il medio oriente.

Intanto il quotidiano AS si è sbizzarrito, utilizzando un algoritmo molto particolare per creare la rosa della Spagna. I criteri però non hanno tenuto conto dei ‘fedelissimi’ di Luis Enrique, bensì si sono basati sui migliori calciatori spagnoli per rendimento degli ultimi mesi.

Spagna, tra i convocati più meritevoli spunta Brahim Diaz

In pratica questo algoritmo ha creato la lista dei 26 spagnoli per il Mondiale 2022 basandosi su media voto, gol e assist fatti e prestazioni convincenti della prima parte di stagione.

Ne è scaturita una rosa davvero originale e sorprendente, con soltanto tre calciatori convocabili tra Real Madrid e Barcellona, moltissimi big fuori dalla lista e tante rivelazioni.

AS ha inserito in lista anche un milanista. Brahim Diaz secondo l’algoritmo meriterebbe di volare al Mondiale, visto l’ottimo rendimento con il Milan da agosto ad oggi. 4 gol e 1 assist in 12 presenze per l’ex Real, che però in realtà finora ha collezionato una sola presenza con la Nazionale maggiore risalente al giugno 2021.

diaz
Brahim Diaz (©LaPresse)

Difficilmente le previsioni di questa particolare ricerca verranno confermate. Diaz spera fino all’ultimo, ma Luis Enrique dovrebbe affidarsi ai calciatori più fedeli, quelli che hanno conquistato sul campo la qualificazione a Qatar 2022.

La sorprendente lista dei convocati Spagna secondo l’algoritmo:

Portieri: Pau López (OM), Edgar Badía (Elche), Kepa Arrizabalaga (Chelsea).

Difensori: Raúl Albiol (Villarreal), Pau Torres (Villarreal), Antonio Raíllo (Mallorca), Alejandro Catena (Rayo Vallecano), Álex Moreno (Betis), Jordi Alba (Barcellona), Óscar de Marcos (Athletic Club), Arnau Martínez (Girona).

Centrocampisti: Martín Zubimendi (Real Sociedad), Rodrigo Hernández (Manchester City), Brais Méndez (Real Sociedad), Sergi Darder (Espanyol), Luis Alberto Romero (Lazio), Pedri González (Barcellona), Brahim Díaz (AC Milan).

Attaccanti: Álvaro García (Rayo Vallecano), Isi Palazón (Rayo Vallecano), Iago Aspas (Celta), Álex Baena (Villarreal), Nico Williams (Athletic Club), Álvaro Morata (Atlético Madrid), Moi Gómez (Osasuna), Borja Iglesias (Betis).