Giudice Sportivo, che stangata a Mourinho: salta il Milan

Il Giudice Sportivo si è oggi espresso sui referti arbitrali dell’ultima giornata di Serie A. E’ andata male a Josè Mourinho!

L’ultima giornata di Serie A, che ha chiuso di fatto la prima parte di stagione, è stata parecchio controversa e discussa. Dalle tante polemiche per Milan-Fiorentina, sino alla lite in campo tra Mourinho e l’arbitro Rapuano che ha portato all’espulsione del tecnico. Oggi, il Giudice Sportivo ha comunicato le sue decisioni in conseguenza ai provvedimenti dei fischietti in campo. E a proposito dell’allenatore della Roma, gli è stata inflitta una punizione tosta.

Josè Mourinho
Josè Mourinho (©LaPresse)

Sono infatti due le giornate di squalifica che dovrà scontare José Mourinho in seguito al cartellino rosso rimediato nell’ultima partita contro il Torino. Nello specifico, la punizione è stata presa “per avere, al 44° del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, contestato una decisione arbitrale assumendo un atteggiamento minaccioso nei confronti dell’Arbitro e rivolgendo ripetutamente allo stesso un epiteto gravemente offensivo”.

Due giornate di squalifica stanno a significare niente Milan per Mourinho. Difatti, al ritorno dalla sosta, i rossoneri incontreranno prima la Salernitana il 4 gennaio e poi la Roma l’8 gennaio. Non ci sarà dunque l’allenatore portoghese in panchina, costretto a scontare la seconda e ultima giornata di squalifica.

E a proposito di Salernitana-Milan, ci sarà un’assenza eccellente anche in casa granata. Salterà il match del 4 gennaio Antonio Candreva. Il Giudice Sportivo ha confermato la giornata di squalifica dopo la doppia ammonizione rimediata nell’ultima di campionato contro il Monza.