Leao, la rivelazione del padre sul rinnovo: “Ci stiamo lavorando”

Parola al padre-agente di Rafael Leao, personaggio importante anche all’interno della trattativa per il rinnovo con il Milan.

Rafael Leao è in partenza con il suo Portogallo per il Mondiale 2022 in Qatar. Ma non si placano nel frattempo le voci ed i rumors riguardanti il suo futuro professionale.

leao
Rafael Leao (Ansa foto)

A fare chiarezza nelle ultime ore, ed a dare una versione più interna alla faccenda, c’ha pensato il padre. Antonio Leao è stato intervistato dal quotidiano portoghese Record.

Il papà-agente dell’attaccante del Milan è coinvolto nelle faccende professionali del figlio, dunque avrà voce in capitolo sul suo rinnovo contrattuale, o sull’eventuale cambio di rotta, proprio assieme al procuratore Jorge Mendes.

Milan, speranze per il rinnovo di Leao: parla il padre-agente

Ovviamente, nella chiacchierata che Antonio Leao ha fatto con il quotidiano del suo paese, non poteva non discutersi del futuro professionale di Rafa Leao.

Alla domanda riguardo al contenzioso con lo Sporting Lisbona ed al futuro al Milan, il padre dell’attaccante ha risposto così: Ci stiamo lavorando. L’interesse del Chelsea? Fino alla scadenza del 2024 ci occupiamo di tutto, senza che si tratti per forza di Chelsea, Barcellona o Real Madrid”.

Dunque una piccola speranza per i tifosi del Milan di vedere ancora Leao a lungo in rossonero, nonostante le pressioni esterne. Papà Antonio fa sapere come la preferenza del calciatore sia per i rossoneri: Lui adora stare in Italia. Ha una predilezione per gli italiani, quella che i portoghesi non hanno per lui. Ha vinto il premio di miglior giocatore della scorsa Serie A non perché fosse bello, ma semplicemente… perché è il migliore”.