Milan, quando giocano i rossoneri ai Mondiali: date e orari partite

Sono sette i calciatori del Milan che parteciperanno ai Mondiali 2022 in Qatar. Di seguito tutte le partite in cui saranno impegnati, almeno nella fase a gironi 

Una pausa di 52 giorni a metà stagione non si era mai vista e forse non si rivedrà mai più in Serie A. “Colpa” dei Mondiali in Qatar che si disputeranno tra il 20 novembre e il 18 dicembre 2022, giorno quest’ultimo della finalissima a Doha.

Rafa Leao
Rafa Leao (Ansa Foto)

Sono sette i calciatori del Milan che parteciperanno all’evento. Theo Hernandez e Olivier Giroud sono tra i convocati della Francia campione in carica. Rafa Leao si candida a un ruolo da protagonista nel Portogallo di Cristiano Ronaldo, una delle outsider per la vittoria finale.

Charles De Ketelaere proverà a riscattare con il Belgio un inizio di stagione tutt’altro che esaltante in maglia rossonera. Simon Kjaer è il capitano della Danimarca, semifinalista a Euro 2020. Completano il novero dei convocati, Sergino Dest e Fode Ballo Toure, anche loro al primo Mondiale in carriera con gli Usa e il Senegal.

Hernandez e Giroud, le partite con la Francia

La Francia è stata sorteggiata nel girone con Danimarca, Tunisia e Australia, un gruppo ampiamente alla portata dei campioni in carica e che, se si esclude la Tunisia, è lo stesso del 2018 quando al posto dei nordafricani c’era il Perù. Di seguito gli impegni di Theo e Giroud con i Galletti nella prima fase.

Martedì 22 novembre: Francia-Australia ore 20
Sabato 26 novembre: Francia-Danimarca ore 17
Mercoledì 30 novembre: Francia-Tunisia ore 16

Theo Hernandez Francia
Theo Hernandez Francia (©La Presse)

Rafa Leao con il Portogallo

Il Portogallo di Cristiano Ronaldo proverà a migliorare l’ottavo di finale raggiunto a Russia 2018. I lusitani hanno una compagine molto competitiva con grande abbondanza in attacco dove Rafa Leao si candida a un posto da titolare.

Girone impegnativo per i portoghesi che dovranno fronteggiare l’Uruguay di Cavani e Suarez (compagine che li ha eliminati in Russia), la Corea del Sud di Son e il Ghana, tornato ai Mondiali dopo l’assenza di quattro anni fa.

Giovedì 24 novembre: Portogallo-Ghana ore 17
Lunedì 28 novembre: Portogallo-Uruguay ore 20
Venerdì 2 dicembre: Portogallo-Corea del Sud ore 16

Kjaer, terzo Mondiale con la Danimarca

Capitano e uomo simbolo della Danimarca, Simon Kjaer disputa il suo terzo Mondiale dopo quelli di Sudafrica 2010 e Russia 2018. Il difensore rossonero fronteggerà i compagni di squadra, Hernandez e Giroud, nel match contro la Francia.

Martedì 22 novembre: Danimarca-Tunisia ore 14
Sabato 26 novembre: Danimarca-Francia ore 17
Mercoledì 30 novembre: Danimarca-Australia ore 16

De Ketelaere in cerca di riscatto con il Belgio

Nonostante il deludente inizio di stagione con il Milan, De Ketelaere è riuscito ad ottenere la convocazione nel Belgio inserito nel gruppo F con i vice campioni del mondo della Croazia, l’insidioso Marocco e il Canada che torna al Mondiale, 36 anni dopo l’unica partecipazione a Messico ’86.

Mercoledì 23 novembre: Belgio-Canada ore 20
Domenica 27 novembre: Belgio-Marocco ore 14
Giovedì 1 dicembre: Croazia-Belgio ore 16

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere con la maglia del Belgio (Ansa Foto)

Fode Ballo Toure con il Senegal

Per il Senegal, campione d’Africa in carica, è arrivata una brutta notizia la settimana scorsa con l’infortunio di Mané che ne mette in dubbio la presenza in Qatar, nonostante l’attaccante del Bayern sia ancora tra i convocati. Vedremo se il c.t. Cissé concederà più spazio al terzino del Milan rispetto alla scorsa Coppa d’Africa.

Con l’Olanda favorita nel Gruppo A, il Senegal può senz’altro giocarsela con Qatar ed Ecuador.

Lunedì 21 novembre: Olanda-Senegal ore 17
Venerdì 25 novembre: Qatar-Senegal ore 14
Martedì 29 novembre: Ecuador-Senegal ore 16

Sergino Dest convocato gli Usa

Oltre a Leao, De Ketelaere, Touré e Hernandez, sarà il primo Mondiale in carriera anche per Sergino Dest convocato dagli Usa inseriti nel girone con Inghilterra, Iran e Galles. Se si escludono gli inglesi, gli americani guidati da Pulisic, possono giocarsi il secondo posto.

Lunedì 21 novembre: Usa-Galles ore 20
Venerdì 25 novembre: Inghilterra-Usa ore 20
Martedì 29 novembre: Usa-Iran ore 20