“Vuole tornare al Milan”, l’incredibile indiscrezione di Pellegatti

Carlo Pellegatti ha riportato una clamorosa indiscrezione di mercato in suo video YouTube: l’ex rossonero vuole tornare al Milan!

Che Franck Kessie non sia felice al Barcellona lo si era capito da un pezzo. Il centrocampista ivoriano che ha lasciato il Milan in estate a parametro zero non ha infatti trovato la fortuna sperata in Spagna. Sembrava che le cose sarebbe andate alla grande, con Xavi Hernandez in prima fila a volerlo tra i suoi. In realtà, il tecnico spagnolo ha riservato pochissimo spazio sin qui a Franck, e non è un caso che il suo nome sia già discussione di mercato.

Carlo Pellegatti
Carlo Pellegatti (Youtube)

Addirittura, pare previsto già per gennaio un cambio di casacca dell’ivoriano, che vorrebbe ritagliarsi un ruolo da protagonista, lo stesso che aveva al Milan, nel prosieguo della sua carriera. Ma attenzione, a proposito di Milan. Carlo Pellegatti, noto giornalista di fede rossonera, ha fatto sapere che il primo desiderio di Kessie sarebbe proprio quello di tornare in rossonero. “Fonti vicine all’entourage di Franck Kessié mi hanno detto che il giocatore vorrebbe tornare al Milan. E’ una indiscrezione, non c’è niente di certo ma questo è quello che mi arriva direttamente da Barcellona” ha dichiarato Pellegatti in suo video YouTube.

Una clamorosa bomba, ma come sottolineato dal giornalista non si ha alcuna certezza sulla veridicità della notizia. “Quando andò in Spagna mi dissero che l’ivoriano aveva scelto sì Barcellona ma che il Barcellona fosse la squadra meno adatta a lui a livello di gioco, la mentalità blaugrana non apprezza giocatori come lui. Lì amano giocatori con caratteristiche diverse” ha continuato Pellegatti. Ed effettivamente, non si può dar torto a tale osservazione. Le caratteristiche fisiche, tecniche e tattiche di Franck Kessie sembrano davvero sprecato in un campionato come LaLiga. Ed è il campo che lo sta dimostrando!

Pellagatti: “Kessie da Presidente a sottosegretario”

Il giornalista di fede rossonera ha continuato il discorso sottolineando quanto Franck abbia perso di importanza a Barcellona. Adesso è considerato uno dei tanti, mentre al Milan era un vero fiore all’occhiello dello scacchiere di Stefano Pioli“Se qui era abituato ad essere il Presidente, lì è considerato forse un sottosegretario, sempre una carica importante perché gioca nel Barcellona ma indubbio che sia una carica inferiore a quella del Presidente. Non è un giocatore fondamentale e lui ne risente: ecco perché mi è arrivata questa voce”.

Franck Kessie
Franck Kessie (©LaPresse)

Infine, Carlo Pellegatti ha analizzato le probabilità che Kessie torni al Milan, che attualmente sono pari a zero: “Ad oggi l’ipotesi mi sembra molto, molto, molto remota. Ed uso un eufemismo per non usare la parola impossibile anche se nel calcio, soprattutto nel mercato, non c’è nulla di impossibile. Ritengo che il Milan consideri il capitolo Kessié chiuso in questo momento. Probabilmente è una cosa reciproca, ma non credo che il Milan ambisca a ritornare a parlare con Atangana, l’agente di Franck Kessié. Sappiamo bene quanto i rapporti si siano incrinato nell’ultimo periodo dell’ivoriano a Milano”.