Dal Milan al Valencia: Gattuso può fare un “regalo” a Maldini

Il futuro di Bakayoko sarà lontano dal Milan: da capire se l’addio maturerà a gennaio oppure solo a fine stagione. Intanto dalla Spagna arrivano rumors…

Se in entrata non sorprenderebbe vedere un Milan immobile a gennaio, invece in uscita è probabile che qualche operazione venga effettuata. Ci si aspetta che due giocatori lascino Milanello: Yacine Adli e Tiemoué Bakayoko.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Ansa Foto)

Se l’ex Bordeaux sembra destinato solo a una cessione in prestito per consentirgli di giocare con continuità, invece è diverso il discorso per il compagno di squadra. Paolo Maldini e Frederic Massara vogliono il suo addio definitivo.

Il mediano francese è in prestito dal Chelsea fino a fine stagione, l’obiettivo è trovare una soluzione per farlo partire a gennaio. Stefano Pioli non gli ha concesso neppure un minuto in campo, è un giocatore completamente fuori dal progetto e la sua permanenza in rossonero non ha senso. È interesse di tutti che si concretizzi un trasferimento.

Calciomercato Milan, futuro Bakayoko: vola in Liga?

Il Milan aveva provato a sbarazzarsi di Bakayoko già nella scorsa finestra estiva del calciomercato, ma senza successo. Ci riproverà a gennaio. Un club attento alla situazione è il Valencia. Stando a quanto riferito da El Desmarque, Gennaro Gattuso vuole un centrocampista e il 28enne parigino sarebbe nella sua lista.

La società spagnola potrebbe prendere il giocatore in prestito fino a fine stagione oppure potrebbe direttamente tesserarlo se il Chelsea fosse disposto a liberarlo gratuitamente. Il Milan è assolutamente pronto a interrompere l’attuale accordo, che prevede anche un obbligo di riscatto a 15 milioni di euro nel caso in cui l’ex Monaco metta insieme 15 presenze da almeno 45 minuti.

Il Valencia vorrebbe negoziare condizioni differenti, anche per lo stipendio di Bakayoko (2,5 milioni netti annui oggi). L’operazione non è semplice, la società spagnola non vive una situazione finanzia eccellente e dunque deve prestare molta attenzione al proprio bilancio. Per fare acquisti servono anche cessioni.

Gattuso spera di avere il rinforzo tanto desiderato in mediana. L’allenatore calabrese conosce Bakayoko grazie alle esperienze sulla panchina del Milan e del Napoli. Potrebbe rilanciarlo, dopo l’anonimato di questo anno e mezzo in maglia rossonera.