Conte lo snobba, Pioli lo osserva: il Milan vuole prenderlo a gennaio

Il giovane talento del Tottenham è ancora nel mirino del Milan. A gennaio potrebbe diventare un vero e proprio uomo-mercato.

C’è un giovane talento, che il Milan conosce molto bene, che gioca nel prestigioso Tottenham. La squadra britannica è una delle società inglesi in maggiore spolvero al momento.

La gestione di Antonio Conte in panchina sta portando gli Spurs ad ottimi risultati. Sia in Premier che in Champions League, dopo anni di prestazioni e campionati deludenti.

Conte però sta letteralmente snobbando un giovane talento, a disposizione della formazione inglese, che però non ha ancora debuttato in gare ufficiali, nonostante sia considerato un centrocampista dal futuro assicurato.

Il talento senegalese non rientra nei piani del Tottenham

Il talento in questione si chiama Pape Matar Sarr, centrocampista classe 2002 che nel Tottenham come detto sta giocando poco e nulla. Il mediano senegalese ha vissuto un’ottima stagione in prestito al Metz, in Francia, ma al suo ritorno a Londra sta trovando porte chiuse.

sarr
Pape Matar Sarr (Instagram)

Sarr non rientra nei piani di Conte, mentre il Milan lo osserva con interesse. Già la scorsa estate si era pensato al ventenne africano come rinforzo per la mediana. I rossoneri hanno virato sul belga Vranckx, ma non è affatto sfumata l’ipotesi di ingaggiarlo in futuro.

Zero presenze stagionali, ma anche grande considerazione internazionale. Il Senegal lo ha inserito nei 26 convocati per il Mondiale in Qatar ed il Milan lo visionerà con attenzione.

Sarr è un mediano di buon fisico, abile anche in proiezione offensiva e dunque non rappresenta il classico centrocampista tutto muscoli e atletismo di origine africana. Un bel talento che Paolo Maldini e Stefano Pioli proveranno ad avvicinare magari già a gennaio prossimo, quando qualcosa nella rosa milanista potrebbe cambiare.