Il messaggio forte di Cardinale: “Io custode del Milan”

Dall’Australia arrivano le dichiarazioni del proprietario del Milan, Gerry Cardinale. Il numero uno di Red Bird ha parlato di sport e intrattenimento

Torna a parlare Gerry Cardinale. Il proprietario del Milan ha rilasciato un’intervista a The Australian, a margine della conferenza ‘Sohn Hearts & Minds Investment Leaders’.

Il numero uno di Red Bird ha mandato un messaggio ai tifosi rossoneri, sostenendo di sentirsi “impegnato anche come custode, oltre che come proprietario a tutti gli effetti”.

Milan, l’obiettivo di Red Bird

Gerry Cardinale
Gerry Cardinale (©LaPresse)

La mission di RedBird è chiara dal primo giorno, riuscire ad unire sport e intrattenimento e lo si è visto fin da subito, con le prime iniziative per il club rossonero.

L’obiettivo va raggiunto anche sfruttando la tecnologia e i nuovi media, Cardinale non ha dubbi“Adottiamo lo stesso approccio – riporta gazzetta.it – in tutti i settori verticali in cui operiamo, fornendo soluzioni di capitale o costruendo aziende. Ma siamo conosciuti soprattutto per i nostri investimenti nello sport, un vero e proprio ammortizzatore in grado di resistere alla disintermediazione tecnologica. Il modo in cui i fan e gli utenti ‘consumano’ lo sport è in evoluzione, ma non per questo cambia il valore di questi contenuti, più che mai onnipresenti”.