Milan, il centrocampista si allontana: “Ho un’altra preferenza”

Uno dei centrocampisti accostati più volte al Milan ha manifestato il suo desiderio il futuro: la sua idea non è quella di giocare in rossonero.

Paolo Maldini e Frederic Massara in vista della prossima stagione dovranno fare alcune valutazioni sulla mediana. Sotto osservazione ci sono le prestazioni di Tommaso Pobega e Aster Vranckx, che dovranno convincere sia la dirigenza che Stefano Pioli.

Il belga è arrivato in prestito e bisognerà decidere se esercitare o meno il diritto di riscatto fissato a circa 12 milioni di euro. Le sue poche apparizioni hanno destato una buona impressione, però è presto emettere giudizi oggi. Serve aspettare e vedere come si evolve l’annata dell’ex Mechelen, determinato a guadagnarsi la conferma. Ci tiene a dimostrare di essere da Milan. Sui social network sono numerosi i tifosi ad auspicare che il mister gli conceda un minutaggio maggiore nel 2023.

Calciomercato Milan, il mediano preferisce la Roma

Davide Frattesi
Davide Frattesi (©Ansa Foto)

Uno dei nomi associati al Diavolo in questi mesi è quello di Davide Frattesi, 23enne in forza al Sassuolo. Nell’ultima estate sembrava davvero vicino al trasferimento alla Roma e poi non si è concretizzato. In un’intervista concessa al Corriere dello Sport ne ha così parlato: “Ero convinto che fosse fatta. Capisco la Roma, non poteva aspettare tutta l’estate. E capisco Carnevali, non poteva smantellare la squadra e aveva già incassato tanti soldi da Scamacca e Raspadori. Non me ne fregava dei soldi, volevo solo giocare nella Roma. Lo voglio ancora, prima o poi ce la farò. A gennaio non credo, penso che il Sassuolo abbia ancora bisogno di me. Magari in estate sì”.

Frattesi non ha nascosto il suo desiderio di tornare a vestire la maglia giallorossa, come quando militava nel settore giovanile del club capitolino. Poi passò al Sassuolo nell’ambito dell’operazione che portò al trasferimento di Gregoire Defrel a Roma. La sua idea rimane la stessa, anche se non mancano altre richieste: “La Roma è tutto per me. L’idea di segnare all’Olimpico con quella maglia completerebbe il mio percorso. Le proposte non mancano, qualcosa c’era l’estate scorsa. Ma io ho espresso una preferenza”.

Ora vuole dare tutto per il Sassuolo, però sogna di tornare nella capitale. Probabilmente il direttore sportivo Tiago Pinto si farà nuovamente avanti nel 2023.