Calciomercato Milan, è deciso: partiranno entrambi a gennaio

Si fa strada la possibilità di vedere ben due calciatori del Milan partire e lasciare dunque la rosa a metà della stagione in corso.

Il Milan sta cominciando in queste settimane a valutare le proprie mosse, in vista dell’attesa sessione di calciomercato che scatterà nel mese di gennaio.

Una finestra invernale che non sarà certamente rivoluzionaria per la squadra di Stefano Pioli, ma qualche cambiamento qua e là nella rosa potrebbe avvenire.

In attesa di capire quali saranno i reali obiettivi in entrata, il Milan sta prima di tutto valutando le cessioni. Pare che almeno un paio di elementi lasceranno senza dubbio la squadra, per andare a giocare altrove.

Due centrocampisti in partenza a gennaio: la situazione

Come riferisce stamani l’edizione della Gazzetta dello Sport, sembra ormai tutto deciso. A gennaio saranno sicuramente in due a partire, per motivazioni ben diverse ma con destini simili.

Si tratta di due centrocampisti che non hanno trovato spazio nel Milan in questa prima fase, entrambi fuori dai piani di mister Pioli o indietro nelle sue gerarchie.

Il primo è Yacine Adli. Un talento importante, che dopo essersi messo in mostra nel pre-campionato ha trovato poco spazio. Collocamento tattico difficile per il franco-algerino, che a gennaio dovrebbe dunque andare in prestito a fare esperienza. Si parla di Sampdoria come possibile approdo, ma occhio anche alle soluzioni in Ligue 1.

adli milanlive.it 260822
Yacine Adli (©LaPresse)

L’altro sicuro partente è Tiemuoé Bakayoko. Il mediano muscolare di proprietà Chelsea sarebbe già dovuto partire in estate, ma non si è trovata alcuna soluzione concreta. Zero minuti finora con il Milan in stagione, è praticamente fuori squadra da mesi. Maldini cercherà con la società d’appartenenza di reperire un club che lo accolga, a cui il Milan ‘passerà di mano’ il prestito biennale con scadenza giugno 2023.