Niente ritiro, il centravanti del Milan: “Non voglio annunciare niente”

Arrivano le parole di uno dei protagonisti del Milan di Stefano Pioli. Non ha alcuna intenzione di mollare nulla, sarà nuovamente lui il titolare

Anche il Mondiale deve fare i conti con lo stop di tanti calciatori, out per infortunio. La manifestazione più desiderata da tutti ha visto tanti protagonisti dare forfait.

In casa Milan niente biglietto per il Qatar per Mike Maignan, che avrebbe meritato di far parte dei convocati di Deschamps ma il problema al polpaccio lo ha fermato. L’ultimo grande giocatore a salutare i Mondiali è stato Karim Benzema. La Francia continua dunque ad essere tartassata dagli infortuni ma lo stop dell’attaccante del Real Madrid potrà permettere ad Olivier Giroud di giocare dal primo minuto.

Il bomber del Milan, in bilico fino all’ultimo, può dunque recitare un ruolo da protagonista. E’ stato il Ct della Nazionale transalpina ad annunciare che sarà Giroud il titolare in avanti: “Con l’assenza di Benzema sarà Olivier Giroud, che non era molto amato dai francesi, il titolare – riporta Sportmediaset -. Ma adesso tutti lo adorano, anche quelli che lo criticavano, e ne vedo in questa stanza. La Francia è molto felice e anche io e Giroud lo siamo. E’ con noi da tempo. E’ un attaccante utilissimo con il suo modo di giocare, anche se non segna è importante”.

Giroud, niente ritiro dalla Nazionale: le dichiarazioni dell’attaccante

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

Giroud è chiaramente felice di poter difendere i colori della propria Nazionale: “Sono qui da undici anni ormai – afferma a LeParisien -. Ho uno spirito competitivo, ho sete di vittorie, di trofei. Alla mia età, poter essere così decisivo e stare bene, è una vera felicità”.

Giroud non si pone limiti: “Ho detto che potevano essere le mie ultime gare, ma non voglio annunciare niente. Giocherò finché il mio corpo non dirà stop”.