Milan, nuovo centrocampista dall’Ajax: affare da 30 milioni

Il Milan osserva con interesse il Mondiale in Qatar, ci sono profili che possono tornare utili a Pioli: uno gioca nel Messico.

Paolo Maldini e Frederic Massara valuteranno approfonditamente il rendimento dei centrocampisti oggi in organico per decise se e come intervenire nel calciomercato estivo 2023. La speranza è che Tommaso Pobega cresca e che Aster Vranckx si riveli da Milan. Senza dimenticare che c’è anche il rinnovo di Ismael Bennacer ancora in discussione.

Stefano Pioli ha nella coppia Bennacer-Tonali due titolari indiscussi, però è importante avere anche delle alternative che non li facciano rimpiangere. Ci saranno tante valutazioni da fare fino al termine della stagione. Nel frattempo la società rossonera monitora altri centrocampisti per capire chi possa essere adatto al progetto. Stanno circolando alcuni nomi interessanti in queste settimane.

Calciomercato Milan, piace un centrocampista di Ajax e Messico

Edson Alvarez
Edson Alvarez (©Ansa Foto)

Uno dei nomi nuovi accostati al Milan è Edson Alvarez, classe 1997 che milita nell’Ajax. Secondo quanto rivelato da calciomercato.com, gli osservatori rossoneri lo stanno seguendo. Il giocatore fa parte della spedizione del Messico in Qatar per questo Mondiale e verrà tenuto d’occhio. Può giocare da centrocampista e anche da difensore centrale, la sua duttilità tattica è molto apprezzata. Il cartellino è valutato circa 30 milioni di euro dal club di Amsterdam.

Alvarez è ben messo fisicamente (è alto 1,87 m), un centrocampista moderno che abbina qualità e quantità. Ha caratteristiche che si potrebbero sposare molto bene con la squadra allenata da mister Pioli. Al momento non c’è nessuna trattativa, però il messicano piace al Milan. Ovviamente bisognerà fare attenzione alla concorrenza europea, ci sono più società interessate all’ex talento del Club America. L’Ajax ha speso circa 15 milioni per comprarlo nell’estate 2019 e ne vuole almeno il doppio per negoziare una sua cessione. Vedremo se Maldini e Massara si faranno avanti concretamente nel nuovo anno.