Addio Juve, clamoroso scippo del Milan: “11 milioni per risolvere il centrocampo”

Il Milan potrebbe mettere le mani sul centrocampista della Juventus. “E’ la pazza idea” suggerita dal noto giornalista, intervenuto sul proprio canale YouTube ufficiale

 

Il vuoto lasciato da Franck Kessie non è stato colmato in casa Milan. Tonali e Bennacer, in questa prima parte di stagione, non hanno avuto sostituti all’altezza. In questi giorni senza campionato si pensa tanto al calciomercato. Si guarda molto ai calciatori con contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, che rappresentano delle opportunità.

Carlo Pellegatti, intervenuto sul proprio canale YouTube, invita a riflettere sul possibile acquisto di Rabiot. Il centrocampista ieri è stato protagonista con la maglia della Francia. Scipparlo alla Juventus è la pazza idea.

“Non mi ha mai fatto impazzire, spesso infortunato e poco continuo – afferma il giornalista -. Quando la Juve lo prese non avevo invidiato l’allenatore che doveva allenarlo. Ma viste le ultime prestazioni in campionato e quella di ieri con la maglia della Francia, a me è venuta una pazza idea. Una pazza idea perché pensate un Rabiot a centrocampo, come terzo titolare del Milan, con Tonali e Bennacer. Un giocatore alto un metro e novanta… pensate come potrebbe salire la qualità, la caratura, la fisicità del Milan a centrocampo… E’ una pazzia fino ad un certo punto, il suo contratto scade a giugno. E’ un contratto ricco ma finalmente potrebbe essere il Milan protagonista attivo di una trattativa che coinvolge un calciatore che scade il contratto”.

Milan, un colpo caro ma non impossibile

Rabiot
Rabiot (©LaPresse)

Scippo alla Juventus – “Di solito abbiamo subito gli attacchi ai giocatori nostri – prosegue Pellegatti -, mi piacerebbe che fossimo noi protagonisti attivi. Troppi 7/8 milioni di ingaggio? Vero ma vi invito ad una riflessione: devi fare almeno un contratto di due anni, così da usufruire del Decreto Crescita, così ti costa 10/11 milioni di euro. Io 10/11 milioni per risolvere il centrocampo li spendo, così sistemi due ruoli, visto che può giocare anche in posizione di dieci come piace a Pioli”.

Una spesa sostenibile – “Ricordo che lo scorso mese di giugno, si è sparsa una voce fondata, che il Milan fosse interessato a Dybala… A dimostrazione che i rossoneri possono andare su giocatori con ingaggio alto. Rabiot una pazzia? Mi auguro che possano ascoltare questa mia riflessione”.