Kjaer sfida Giroud: il ct della Danimarca svela un retroscena

Il commissario tecnico della Danimarca elogia Giroud e ammette di aver parlato con Kjaer di come fermare il bomber della Francia.

La seconda giornata della fase a gironi del Mondiale in Qatar metterà di fronte due giocatori del Milan abituati ad essere compagni di squadra. Ci riferiamo a Simon Kjaer e Olivier Giroud, che si affronteranno domani alle ore 17 italiane.

Danimarca e Francia si sfideranno allo Stadium 974 di Doha. La nazionale danese ha pareggiato 0-0 contro la Tunisia nel match di esordio, quindi hanno più necessità di conquistare un buon risultato. Invece i ragazzi di Didier Deschamps hanno sconfitto 4-1 l’Australia anche grazie a due gol messi a segno proprio dall’attaccante rossonero.

Danimarca, Hjulmand chiede consiglio a Kjaer su Giroud

Giroud Kjaer
Olivier Giroud e Simon Kjaer (©LaPresse)

Kasper Hjulmand, commissario tecnico della Danimarca, in conferenza stampa ha speso parole di elogio nei confronti di Giroud e ha anche rivelato un retroscena: “Probabilmente è più forte che in passato. Ho parlato con Kjaer di lui, di piccoli dettagli per fermarlo: Simon può dire molto di Giroud. Speriamo che il loro conoscersi sia un vantaggio”.

Il ct danese spera che il fatto che Kjaer conosca Oliviero possa essere di aiuto alla sua squadra, che se lo ritroverà da avversario domani a Doha. Certamente il capitano della Danimarca può dare qualche consiglio ai suoi compagni per provare a marcarlo e limitarlo efficacemente. Ma la Francia ha così tanti giocatori di alto livello che non ci sarà solamente Giroud da tenere d’occhio. Sarà una partita molto interessante da seguire.