Milan, un super colpo Mondiale: 50 milioni per l’olandese

L’erede di Rafael Leao arriva dal Mondiale. Tanti soldi per mettere le mani su uno dei protagonisti della prima giornata della fase a gironi della competizione

Il Mondiale di Rafael Leao è iniziato in panchina ma gli sono bastati pochi secondi per trovare la via della rete. Il Portogallo con il talento rossonero in campo ha messo le ali, spiccando così il volo.

Il Milan è chiaramente felice delle prestazioni del suo giocatore ma un Leao protagonista in Qatar rischia di creare la fila di squadre alle porte di Milanello. Come più volte detto, la trattativa per il rinnovo del contratto entrerà nel vivo una volta finita la manifestazione.

Il rinnova di Leao è una sfida importante per Gerry Cardinale. Vincerla significherebbe avere ancora maggior fiducia nel futuro. Ad oggi, però, non c’è alcuna certezza e il rischio di perdere il campione portoghese esiste. Ecco perché guardarsi attorno, alla ricerca di un sostituto appare giusto.

Milan, idea Mondiale: colpo da 50 milioni

Maldini-Massara
Maldini-Massara (©LaPresse)

Sul taccuino di Paolo Maldini e Frederic Massara siamo certi ci sono diversi nomi, a partire da Okafor del Salisburgo, che piace davvero da tempo. Ma il Mondiale è un’occasione importante per vedere calciatori all’opera su un palcoscenico diverso dal solito. Si osserva con attenzione perché le possibilità non mancano.

La Gazzetta dello Sport, in edicola stamani, ne suggerisce una alquanto cara. Un profilo che potrebbe far comodo al Milan è certamente Gakpo, decisivo nella prima vittoria dell’Olanda, che può lasciare il Psv Eindhoven per una cifra superiore ai 50 milioni di euro. Tanti soldi ma con un’eventuale cessione di Leao non sarebbero, poi, così molti.