Rafa Leao e non solo: tutti i calciatori del Milan in gol ai Mondiali dal 1990

Rafa Leao ha segnato il suo primo gol con il Portogallo al Mondiale 2022. In passati altri calciatori del Milan sono andati a segno nella competizione. Vi stupirà sapere chi è stato il più prolifico

Indubbiamente è stato un momento di gioia anche per i tifosi del Milan quello vissuto ieri sera quando Rafa Leao ha segnato il gol del 3-1 in Portogallo-Ghana, match d’esordio della rappresentativa lusitana al Mondiale.

Rafa Leao Gol Portogallo
Rafa Leao in gol con il Portogallo (Ansa Foto)

Ha scelto l’occasione giusta per segnare il suo primo gol in Nazionale, l’attaccante del Milan, subentrato nel corso del secondo tempo a Ruben Neves. Un gol che ha ricordato, nella dinamica, alcuni di quelli segnati con il Milan con la conclusione incrociata sul secondo palo dalla sinistra, ormai quasi un marchio di fabbrica di Rafa.

Sui suoi profili social, il Milan ha esaltato il gol di Leao al Mondiale, un evento rarissimo nella storia recente del club rossonero. Siamo andati, infatti, a ricercare i gol segnati da calciatori del Milan ai Mondiali dal 1990. Un “evento” come quello di ieri sera, preceduto peraltro dalla doppietta di Giroud in Francia-Australia, mancava da ben 8 anni. E non è stata questa l’unica sorpresa in cui siamo imbattuti.

I gol dei calciatori del Milan al Mondiale

Di seguito nel dettaglio, tutti i gol segnati dai rossoneri a partire da quello che è considerato il primo Mondiale dell’era moderna per spettatori e impatto mediatico internazionale ovvero Italia ’90.

Mondiali Italia 1990

Ruud Gullit: Olanda-Irlanda 1-1 (fase a gironi)

Mondiali Usa 1994

Florin Raducioiu:  Romania-Colombia 4-1 (doppietta fase a gironi)
Florin Raducioiu:  Romania-Svezia 2-2/ 4-5 dcr (doppietta quarti di finale)
Daniele Massaro: Italia-Messico 1-1 (fase a gironi)

Mondiali Francia 1998

Patrick Kluivert: Olanda-Argentina 2-1 (quarti di finale)
Patrick Kluivert: Brasile-Olanda 1-1/4-2 dcr (semifinale)

Mondiali Giappone-Corea 2022

Manuel Rui Costa: Portogallo-Polonia 4-0 (fase a gironi)

Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi esulta dopo il gol alla Repubblica Ceca a Germania 2006 (Ansa Foto)

Mondiali Germania 2006

Andrea Pirlo: Italia-Ghana 2-0 (fase a gironi)
Alberto Gilardino: Italia-Usa 1-1 (fase a gironi)
Filippo Inzaghi: Repubblica Ceca-Italia 0-2 (fase a gironi)
Andryi Shevchenko: Ucraina-Arabia Saudita 4-0 (fase a giron)
Andryi Shevchenko: Ucraina-Tunisia 1-0 (fase a gironi)
Kakà: Brasile-Croazia 1-0 (fase a gironi)

Mondiali Sudafrica 2010

Nessun gol segnato da calciatori del Milan

Mondiali Brasile 2014

Keisuke Honda: Giappone-Costa D’Avorio 1-2 (fase a gironi)
Mario Balotelli: Italia-Inghilterra 2-1 (fase a gironi)

Mondiali Russia 2018

Nessun gol segnato da calciatori del Milan

Mondiali Qatar 2022

Olivier Giroud: Francia-Australia 4-1 (doppietta fase a gironi)
Rafa Leao: Portogallo-Ghana 3-2 (fase a gironi)

Con Qatar 2022 ancora in corso, l’edizione dei Mondiali più prolifica per i calciatori del Milan è stata finora Germania 2006, quella vinta dall’Italia che aveva in rosa Pirlo, Gilardino, Gattuso, Inzaghi e Nesta, infortunato nella fase a gironi.

A sorpresa, finora, il calciatore del Milan più prolifico al Mondiale è stato Florin Raducioiu con 4 reti a Usa ’94.L’attaccante rumeno ha militato una sola stagione in rossonera, quella 93-94, conclusa con la doppietta campionato-Coppa Campioni con Fabio Capello in panchina. Raducioiu era stato acquistato dal Milan dal Brescia. In quell’annata appena 7 presenze e 2 gol. Dopo il Mondiale di Usa ’94, l’attaccante rumeno è passato all’Espanyol per 5 miliardi di lire.

Tra i gol dei rossoneri ai Mondiali non abbiamo inserito i 4 segnati da John Dahl Tomasson con la Danimarca nel 2002. L’attaccante, infatti, sarebbe diventato un calciatore rossonero dal 1 luglio 2002, quindi un mese dopo la disputa di quel Mondiale. All’epoca, formalmente, era ancora del Feyenoord.