Milan, Il prezzo schizza dopo il Mondiale: è quasi raddoppiato

Il calciatore che piace al Milan è finito nel mirino di altri grandi club. Si fa sempre più complicato acquistarlo: troppa concorrenza e aumenta il suo prezzo

Con la Serie A ferma, tutte le attenzioni dei tifosi sono rivolte al Mondiale in corso di svolgimento in Qatar. Oggi i rossoneri avranno modo di vedere all’opera tre dei calciatori più amati, Theo Hernandez, Olivier Giroud e Simon Kjaer, che si sfideranno in Danimarca-Francia. Ieri è a toccato a Sergino Dest, che si è ben comportato con addosso la maglia degli Stati Uniti, contro l’Inghilterra.

Ma si guarda, con attenzione, anche ai possibili colpi. La lente di ingrandimento è chiaramente puntata su Hakim Ziyech, che dopo una prova non proprio convincente, contro la Croazia, si prepara ad affrontare, nella giornata di domani, il Belgio, dove potrebbe trovare spazio Charles De Ketelaere.

Milan, occhi puntati su Polonia-Arabia Saudita

Kiwior in Messico-Polonia
Kiwior in Messico-Polonia (©LaPressee)

Oggi, però, alle 14.00, c’è un altro calciatore, finito nel mirino del Diavolo, ormai da qualche mese. Stiamo parlando di Kiwior, che con la sua Polonia sfiderà l’Arabia Saudita. Il Milan, però, non sarà l’unico club che seguirà con attenzione la partita del difensore dello Spezia. Lo faranno anche Napoli e Juventus, che sono sulle tracce del duttile giovane di Gotti.

Il futuro di Kiwior dunque potrebbe essere ancora in Serie A, in un top team, ma quello prossimo dovrebbe essere in Liguria. Difficile, infatti, che il giocatore lasci lo Spezia già a gennaio. In estate – come sottolinea il Corriere dello Sport – sono stati rifiutati 12 milioni di euro, messi sul piatto dal West Ham, con la convinzione che Kiwior dopo il Mondiale possa valere di più, sui 20 milioni.