Milan, Maldini riallaccia i contatti: “Obiettivo concreto per gennaio”

Indiscrezioni di mercato cruciali sulle prossime mosse del Milan per gennaio. Il giocatore sembra adesso vicinissimo!

Questi Mondiali stanno rimettendo in luce diversi calciatori. Innegabile sin qui, il cammino roseo di Hakim Ziyech, che col suo Marocco sta dimostrando di che pasta è fatto. Se col Chelsea non ha trovato lo spazio sperato, sprofondando nelle gerarchie prima di Tuchel e poi di Potter, in Qatar sta rispolverando tutte le sue doti.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Le due gare sin qui disputate da Hakim, una contro la Croazia e una contro il Belgio, l’hanno detta bene al Marocco. Un pareggio e una vittoria, contro due avversaria di assoluto livello. Ziyech è stato in entrambe le gare grande protagonista. Ancora nessun gol, ma le sue giocate hanno contribuito profondamente al buon gioco espresso dalla Nazionale africana.

Con queste prestazioni, il nome di Ziyech è tornato a riempire le pagine di tutti i media. E’ un calciatore di assoluto talento, sprecatissimo al Chelsea e in panchina. Sappiamo quanto il Milan gradisca particolarmente le sue qualità, con Paolo Maldini che lo segue ormai da due stagioni. In estate era stato vicinissimo, ma i parametri economici erano stati impossibili per il Diavolo. Tutto rimandato a gennaio! Il calciatore è adesso più vicino come riportato da Sportmediaset.

Milan, si a Zieych: c’è la formula

Se oggi stesso dalla Spagna non erano arrivate notizie confortanti sul possibile arrivo di Hakim Ziyech a gennaio al Milan (il giocatore non sarebbe tra le priorità del club), Sportmediaset ha riportato novità diverse. Difatti, secondo il giornalista Claudio Raimondi, il marocchino è invece un concerto obiettivo di mercato del Milan per gennaio. Paolo Maldini avrebbe riallacciato i contatti con gli agenti del giocatore, per sondare il terreno e comprendere la fattibilità dell’operazione

Hakim Ziyech
Hakim Ziyech (©LaPresse)

L’intenzione del Milan sarebbe sempre la stessa, ovvero quella di prelevare Ziyech in prestito per i primi sei mesi, e poi valutare l’ipotesi dell’acquisto a titolo definitivo in estate. Dopo i Mondiali saranno sicuramente più chiare le intenzioni del Milan e lo stato della situazione. Una cosa appare certa secondo Raimondi: il Milan vuole dare maggiore qualità alla sua trequarti, e puntare sulla voglia rimettersi in gioco del marocchino è al momento la mossa più quotata.