Calciomercato Milan, i prezzi lievitano: due obiettivi si allontanano

Il Mondiale in Qatar sta facendo salire i prezzi di alcuni giocatori che si stanno mettendo in luce: per il Milan due idee si complicano.

Paolo Maldini e Frederic Massara stanno monitorando con grande interesse il Mondiale che si sta disputando in Qatar. Oltre ad avere un occhio di riguardo per i giocatori di proprietà rossonera, stanno osservando anche dei potenziali rinforzi futuri.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Tra coloro che stanno brillando ci sono Mohammed Kudus e Cody Gakpo, due talenti che il Milan sta seguendo da tempo. Il 22enne ghanese ieri ha segnato 2 gol nell’importante vittoria per 3-2 contro la Corea del Sud. Il 23enne olandese è andato in rete in ogni partita: gol al Senegal, gol all’Ecuador e oggi gol al Qatar.

Ajax e PSV Eindhoven, club proprietari dei cartellini, possono gongolare in vista delle prossime sessioni del calciomercato. I prezzo dei cartellini stanno salendo, tutte le pretendenti sono avvisate. Per la società rossonera arrivare a questi due giocatori diventa sempre più complicato.

Mercato Milan, Kudus e Gakpo valgono sempre di più

Mohammed Kudus
Mohammed Kudus (©Ansa Foto)

Kudus nell’Ajax sta esplodendo giocando da attaccante: 10 gol e 2 assist in 21 presenze. Ma può giocare anche da trequartista e da esterno offensivo. Prima del Mondiale si parlava di una valutazione sui 20-25 milioni di euro, dopo la competizione in Qatar il prezzo aumenta. E con una stagione ancora lunga da disputare con i Lancieri, in estate l’ex Nordjaelland può tranquillamente costare sui 40 milioni. Ovviamente, deve continuare ad avere il rendimento di questi mesi.

Per quanto concerne Gakpo, si parlava già di una richiesta da circa 45 milioni del PSV Eindhoven. Dopo i 3 gol segnati al Mondiale, inevitabilmente il suo valore sta aumentando. Il club olandese potrebbe arrivare a pretendere 60 milioni per la sua cessione. In Premier League non mancano società interessate, a partire dal Manchester United.

L’esterno olandese, che col PSV ha messo insieme 13 gol e 17 assist in 24 match in questa stagione, sarebbe perfetto per l’eventuale sostituzione di Rafael Leao. A sinistra farebbe molto bene nella squadra di Stefano Pioli, però in caso di partenza dell’ex Lille sarà comunque difficile prenderlo. Inoltre, c’è la seria possibilità che Gakpo si trasferisca già a gennaio e in tal caso il Milan sarebbe tagliato fuori. Razionalmente, appare molto difficile immaginarlo a Milanello. Per Kudus qualche chance in più, ma sempre per il mercato estivo. Occhio a Real Madrid e Liverpool…