Juventus, Allegri: “Con Andrea Agnelli l’amicizia continuerà”

Allegri ha commentato l’addio di Agnelli alla Juventus e la rinnovata fiducia manifestata da Elkann. 

Caos in casa Juventus. Ieri sera si è dimesso il Consiglio di Amministrazione, incluso il presidente Andrea Agnelli. È stato già nominato il suo successore, Gianluca Ferrero. L’inchiesta Prisma sulle presunte irregolarità di bilancio del club rossonero hanno provocato questo scossone.

Massimiliano Allegri Andrea Agnelli
Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli (©Ansa Foto)

Massimiliano Allegri ha speso alcune parole per commentare l’addio di colui che lo ha rivoluto a Torino, ma anche la rinnovata fiducia manifestatagli dalla proprietà: “È sempre molto positivo sentire la vicinanza degli azionisti e quindi ringrazio John Elkann per le sue parole. In questi anni di lavoro, passione e vittorie ho sempre potuto contare sul sostegno di Andrea Agnelli, al quale mi lega un rapporto di amicizia che non si interromperà con la fine della sua presidenza”.

L’attuale allenatore della Juventus è molto grato a Agnelli ed Elkann. E aggiunge l’importanza di non farsi distrarre dalle vicende societarie: “Andrea e John sono figure di riferimento per il mondo bianconero, che deve rimanere concentrato sul lavoro quotidiano in campo per ottenere i risultati che tutti vogliamo”.

Allegri forse benedice questa pausa per il Mondiale in Qatar, con il campionato fermo e dunque senza partite per la sua squadra. Ovviamente si aspetta giocatori tutti ben concentrati alla ripresa degli allenamenti.