Calciomercato Milan, rinnovo più vicino: arriva l’assist

Notizie davvero positive per il Milan, che arrivano in particolare dall’estero e che sembrano agevolare non poco il club rossonero.

Una delle situazioni più delicate per il Milan è sempre la questione dei rinnovi contrattuali. Il club rossonero deve cercare di non prendere sotto gamba questa gestione, per evitare di ripetere errori del passato.

Maldini milan
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il rinnovo che tiene maggiormente banco è quello di Rafael Leao. L’attaccante e gioiello del Milan, attualmente impegnato ai Mondiali 2022, è in scadenza a giugno 2024 ed i rossoneri faranno il possibile per blindarlo, evitando così una dolorosa partenza.

Dal Qatar però sono giunte le dichiarazioni ottimistiche di Leao. Il portoghese ha fatto sapere di aver già dialogato con Maldini e di avere le idee chiare, ma tutto verrà deciso una volta tornato a Milanello.

Chelsea e Real Madrid poco convinte: assist al Milan per Leao?

Paolo Maldini raccoglie positivamente le parole di Leao. L’obiettivo del dirigente del Milan è quello di accelerare per il rinnovo dell’attaccante, anche a cifre superiori dal previsto.

leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Secondo la ricostruzione di Sportmediaset, tale accelerazione, unita alle dichiarazioni di Leao stesso, è dovuta in particolare ad un fattore. Ovvero dallo scarso interesse reale dei club internazionali per l’attaccante classe ’99.

Pare infatti che Real Madrid e Chelsea, le due squadre che si sono interessate fortemente a Leao di recente, non siano così pronte ad andare all’assalto del milanista. Al momento ci sarebbero solo timidi sondaggi ma nessuna vera offensiva. Almeno è ciò che filtra dall’entourage di Leao.

Un assist vero e proprio al Milan che, in mancanza di rivali e di offerte concrete, può gestire con calma e ottimismo il rinnovo del proprio attaccante esterno. Il 2023 dovrà essere forzatamente l’anno del prolungamento del 23enne talento lusitano.