Milan, svolta Bennacer: tra conferme e sirene inglesi

Conferme sul cambio di agente. Ora potrebbe servire una nuova trattativa per arrivare alla firma. Il contratto del calciatore scade nel 2024

Arrivano conferme in merito al cambio di procuratore. Anche La Gazzetta dello Sport, in edicola, scrive della svolta compiuta da Ismael Bennacer.

Il centrocampista, come scritto ieri in Algeria, ha deciso di lasciare Moussa Sissoko per affidarsi ad Enzo Raiola. Un cambio importante che ha portato tanti tifosi a preoccuparsi. Il Milan non è stato ancora informato ufficialmente ma nei prossimi giorni tutto sarà più chiaro.

 

Milan, rinnovo Bennacer: ora i dubbi non mancano

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©LaPresse)

Ora gli interrogativi sono d’obbligo. C’è il rischio che si debba riaprire una nuova trattativa e che i passi in avanti fatti in precedenza non contino più nulla. Il Milan è pronto a mettere sul piatto 4/4,5 milioni di euro netti a stagione per convincere il calciatore a restare in rossonero. Ben presto capiremo se questa offerta basterà o se Bennacer preferirà ascoltare le sirene inglesi. Arsenal e Chelsea sono in prima fila per strappare il centrocampista al Milan.

L’ultima volta che un giocatore ha cambiato procura in casa rossonera è arrivato il rinnovo. E’ accaduto con Pierre Kalulu, l’ultimo pilastro del Milan di Stefano Pioli, ad essere blindato. Chissà che non accada lo stesso con Bennacer. Il tempo ci dirà quale piega prenderà la trattativa.