Mondiali 2022, fase a gironi finita: chi resta e chi torna a Milanello

Ecco come sono andati i calciatori del Milan convocati ai Mondiali 2022 nella prima fase a gironi: chi va agli ottavi e chi invece no.

Nella serata di ieri si è ufficialmente conclusa la fase a gironi dei Mondiali di Qatar 2022. Da oggi andranno in scena le gare ad eliminazione diretta, con la competizione che entra nel vivo.

sergino dest
Sergino Dest (Ansa foto)

Sorprese, conferme e flop si sono alternate durante questa prima fase. Ma come sono andati i calciatori del Milan durante i gironi di questo Mondiale?

Va ricordato che i rossoneri presenti al Mondiale in corso in questo mese erano inizialmente ben sette. Di questi, già due elementi hanno ufficialmente detto addio alla competizione iridata al termine della prima fase.

Kjaer e De Ketelaere tornano a Milanello, sorpresa Dest

Verdetti terribili per la Danimarca di Simon Kjaer ed il Belgio di Charles De Ketelaere. Le due nazionali (assieme alla Germania) sono state il vero flop internazionale dei gironi mondiali.

Kjaer non ha potuto aiutare la sua squadra, terminata ultima con 1 solo punto nel gruppo D. I guai fisici hanno consentito al milanista di giocare soltanto un match su tre. De Ketelaere invece è stato snobbato dal suo c.t. Martinez (solo 15 minuti in campo), con il Belgio eliminato nel girone F.

Kjaer
Simon Kjaer (ansa)

Se i due suddetti calciatori sono già di rientro a Milanello, gli altri 5 rossoneri convocati proseguiranno l’avventura in Qatar. In particolare Theo Hernandez e Olivier Giroud, che hanno vinto il proprio girone con la Francia, entrambi con ottime prestazioni. Il numero 9 del Milan ha segnato una doppietta contro l’Australia.

Va avanti anche il Portogallo di Rafael Leao, vincitore del girone H con 6 punti. Un gol e circa un’ora di gioco per il talento rossonero, che però ancora non sembra aver convinto a pieno il suo c.t. Fernando Santos.

Sorprendenti le prove degli USA ed in particolare di Sergino Dest. Il terzino in prestito al Milan dal Barcellona si è comportato benissimo, titolare fisso della nazionale a stelle e strisce. Il suo assist decisivo contro l’Iran ha permesso ai suoi di volare agli ottavi.

Infine si qualifica al turno successivo anche il Senegal, giunto al secondo posto del gruppo A con ben 6 punti conquistati. Nelle fila dei ‘Leoni’ anche Ballo-Touré. Il terzino mancino del Milan però è rimasto fuori durante la fase iniziale per un infortunio muscolare.

Gli ottavi di finale di Qatar 2022:

Olanda-Stati Uniti

Argentina-Australia

Francia-Polonia

Inghilterra-Senegal

Giappone-Croazia

Brasile-Corea del Sud

Marocco-Spagna

Portogallo-Svizzera