Dal Mondiale al Milan: il giapponese arriva a zero

Dal Mondiale al Milan: colpo a parametro zero per i rossoneri. Ecco il giocatore osservato dalla dirigenza del Diavolo

Seconda giornata di Ottavi di finale ai Mondiali. Hanno già strappato il pass per i Quarti Olanda, Argentina e Francia. Stasera toccherà ad Inghilterra-Senegal, domani poi spazio a Giappone-Croazia e Brasile-Corea del Sud.

I nipponici sono una delle grandi sorprese della fase a gironi: dopo aver battuto Germania e Spagna ci proveranno contro Brozovic e compagni. Nel Giappone, che ha entusiasmato tutti, sono davvero tanti i calciatori che si stanno mettendo in mostra.

Kamada
Kamada (©LaPresse)

Tra questi c’è certamente Daichi Kamada. Il giocatore, che lo scorso 5 agosto ha compiuto 26 anni, non è riuscito a segnare con la maglia della sua Nazionale ma ha sempre giocato titolare. Con l’Eintracht Francoforte, invece, è già a quota dodici: sette in Bundesliga e tre in Champions League, oltre ai due in coppa.

Numeri importanti che lo rendono davvero interessante, anche per via di un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Il Milan, come riporta gazzetta.it, lo segue e fiuta l’affare.

Milan, spazio per il colpo sulla trequarti

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Kamada gioca prevalentemente da trequartista. Stefano Pioli ha impiegato parecchi giocatori nel ruolo dietro la punta: il Milan continuerà a puntate tanto su Charles De Ketelaere, come è ovvio, ma il futuro di Brahim Diaz, invece, è in dubbio. Il club rossonero parlerà del riscatto del giocatore, con il Real Madrid, in Primavera. Andrà a caccia di uno sconto ma tutto è nelle mani del Real, che ad oggi sembra intenzionato a riportarlo alla base. Ecco perché potrebbe esserci spazio per un nuovo innesto, come Kamada.