Cristiano Ronaldo spiazza la Juve: arriva l’inaspettata richiesta

Altro caos per la Juventus. Non basta il processo per le plusvalenze false, ma ora anche l’ex stella Cristiano Ronaldo bussa alla porta.

Il terremoto Juventus non si placa, anzi, nei prossimi giorni rischia di diventare materia sempre più ardua ed annosa per il club juventino.

ronaldo juve
Cristiano Ronaldo (©LaPresse)

Non bastasse il caos sulle plusvalenze false e le dimissioni in massa di tutto il CdA, si registra anche il malcontento di un campionissimo passato di recente nelle fila della Juve.

Stiamo parlando di Cristiano Ronaldo, il bomber portoghese oggi svincolato. L’attaccante, alla Juventus dal 2018 al 2021, sarebbe pronto a ricorrere alle vie legali pur di ottenere ciò che gli spetta a livello economico e contrattuale.

Come scrive il Corriere della Sera, lo scorso 4 novembre, tramite un avvocato, Ronaldo avrebbe presentato ai magistrati della Procura di Torino che indagano sui conti del club bianconero un’istanza per avere copia degli atti dell’inchiesta.

Il motivo? Scoprire ciò che realmente è scritto sulla cosiddetta Carta di Ronaldodocumento top-secret in ambiente Juve dove sono segnalati dati contabili e l’indicazione del residuo degli emolumenti dovuti al giocatore per la «manovra stipendi 2019/2020 e 2020/2021 per una cifra vicina ai 19,9 milioni di euro netti.

Un’altra gatta da pelare per la Juve e la Exor, società controllante dei bianconeri. Ronaldo si sa non è personaggio abituato ai risparmi per quanto riguarda gli introiti personali e vorrà avere ciò che gli spetta.