Scandaloso Eto’o: pugni e calci allo youtuber durante i Mondiali – VIDEO

Una notizia davvero clamorosa giunge dal Qatar, dove si stanno svolgendo i Mondiali 2022. L’ex campione camerunese di Inter e Barcellona Samuel Eto’o ha picchiato malamente di fronte a tutti un giovane youtuber algerino.

Purtroppo non sempre la parola campione va di pari passo con la bontà d’animo e l’intelligenza. Lo conferma un brutto fattaccio che arriva direttamente dal Qatar, dove si stanno svolgendo i Mondiali 2022 di calcio in queste settimane.

eto'o rissa
Eto’o protagonista di una rissa ai Mondiali 2022 (milanlive.it)

Protagonista del fatto che sta facendo il giro del mondo, tra polemiche ed indignazioni, un ex fuoriclasse africano che ha giocato anche diversi anni nel nostro paese. Vale a dire Samuel Eto’o, stella del calcio africano e più precisamente del Camerun, sua nazione d’origine.

Eto’o attualmente, a 41 anni già compiuti, ha ruoli importanti nel mondo del calcio internazionale. Collabora direttamente con l’AFC, ovvero la confederazione calcistica africana. E’ tra gli ambasciatori più rilevanti dei Mondiali di Qatar 2022 e dallo scorso anno è anche presidente della Federcalcio camerunese.

Il gesto gravissimo di Samuel Eto’o: litigio e botte con l’algerino

Bruttissima la reazione di Eto’o ad un evento accaduto allo stadio di Doha, praticamente al termine di Brasile-Corea del Sud di ieri sera. L’ex centravanti di Inter e Barcellona a fine match è stato intercettato da un giovane youtuber algerino.

Dopo aver firmato autografi e scattato qualche foto con dei tifosi al di fuori dello stadio 974 di Doha, Eto’o è stato fermato dal suddetto youtuber, il quale lo ha interrogato in merito alla tanto discussa vittoria del suo Camerun contro l’Algeria nelle qualificazioni mondiali dello scorso marzo.

Indispettito dalle domande, forse provocatorie, dello youtuber, Eto’o si è letteralmente lanciato contro il suo intervistatore in maniera brusca e violenta. Dapprima gli ha strappato di mano la telecamera e gettata in terra, poi ha preso a calci il giovane in maniera brutale, prima di essere fermato da alcuni presenti. Un accenno di rissa davvero inspiegabile, soprattutto per un fuoriclasse del suo rango.

In rete stanno circolando alcuni video riguardanti l’attacco violento dell’ex centravanti camerunese, che oggi come detto rappresenta la sua federazione. Forse Eto’o, proprio perché presidente del calcio in Camerun, si è sentito attaccato dalle domande provocatorie dell’algerino che chiedeva rispetto per la sua Nazionale, un po’ come fatto a marzo dal c.t. Belmadi dopo gli errori arbitrali.

 

Davvero crude le immagini della rissa tra Eto’o ed il malcapitato youtuber e videomaker. Come detto le tensioni potrebbero risalire a Algeria-Camerun del 29 marzo scorso, gara che assegnò ai Leoni indomabili la qualificazione a Qatar 2022. Gli algerini contestarono l’arbitraggio del signor Gassama, il quale annullò un gol regolare a Slimani e non concesse almeno un rigore possibile ai padroni di casa, poi sconfitti 2-1.